logo1

Arona-Cavaglià in Promozione, Intermarmaci con Quaranta sfida il San Rocco

arona2017

In Promozione la capolista Arona contro il Cavaglià, Oleggio a Ponderano, Piedimulera-Castellettese e Omegna-Sinergy. In Prima la tritatutto Interfarmaci, con Quaranta nel motore, sfida il San Rocco

In Promozione la capolista Arona, scossa dall’abbandono improvviso di Cesare Rampi a causa di problemi familiari, proverà a mantenere la testa della classifica in casa contro il Cavaglià, squadra a metà classifica, avente il terzo miglior attacco del torneo dopo 12 giornate. L’Oleggio di Giorgio Dossena insegue ad un punto l’Arona ed è reduce dal pareggio a reti bianche con il Fomarco; la trasferta a Ponderano per i bianco arancio non sarà delle più agevoli. Il Piedimulera tenterà di lasciarsi alle spalle un periodo abbastanza complicato in casa contro la Castellettese, uscita rafforzata dal prezioso 2 a 1 inflitto alla Romentinese. A proposito dei ragazzi di Matteo Paladin se la vedranno con la quarta forza del campionato, il Fulgor Valdengo, che ha superato domenica scorsa anche il Ponderano per 3 a 2, cogliendo la sesta vittoria nel torneo. Il Dormelletto è appaiato a quota 21 al Fulgor Valdengo e sarà di scena a Varallo contro il Dufour di Roberto Sigolo, vincitore la passata domenica al “Comunale” di Briga Novarese con il fanalino di coda. I lacuali, ancora a secco di vittorie e inchiodati a 2 punti da troppe giornate, si giocheranno una fetta importante della loro stagione a Pieve Vergonte con il Fomarco; stesso discorso vale per gli ossolani di Enrico Castelnuovo, che sono terzultimi a quota 11 punti e risultano la vera sorpresa in negativo del primo terzo dell’anno. Un’altra sfida salvezza sarà quella del Liberazione tra Omegna e Sinergy Verbania; di fronte ci saranno rispettivamente la peggior difesa e il peggior attacco del torneo. Partita speciale per Francesco Brunetti, che tornerà al Liberazione ma senza indossare la maglia rossonera. Infine, l’Accademia Borgomanero ospiterà il Cossato. In Prima Categoria scontro testa-coda al Boroli di Gravellona Toce tra Interfarmaci Verbania e San Rocco. I novaresi hanno segnato solamente 11 gol, meno di quanto fatto dal solo Riccardo Bini, attaccante degli arancio neri, che hanno perfezionato anche l'acquisto di Dario Quaranta, fantasista ex Casale e No.Ve. Il Vogogna, dopo essere caduto a Momo, proverà a rialzare la testa in casa con l’Agrano, uscito sconfitto 7 giorni fa nella sfida con la Crevolese. Il Trecate sta risalendo la graduatoria ad ampie falcate ed è una delle formazioni più in forma del momento; tuttavia, i novaresi si troveranno di fronte nel fortino amico l’Ornavassese di Adolfo Fusé, quarta in classifica a meno 4 dalla coppia composta da Vogogna e Trecate. Ha gli stessi punti dell’Ornavassese il Vallestrona di Manuel Masoero, che sta vivendo un momento di appannamento. Masoero incontrerà il suo recente passato, ossia la Crevolese, per una trasferta tutt’altro che agevole. Il Feriolo farà visita alla Varzese, mentre il Voluntas Suna andrà a giocare sul campo dello Sparta Novara. Completeranno il turno Sanmartinese-Caltignaga e Olimpia Sant’Agabio-Momo. 

ANDREA CALDERONI


Web TV

In evidenza

Pubblicità-sport

loghi sport

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa