logo1

Novara profondo rosso

Recuperi ieri sera in Lega Pro. Il Novara clamorosamente sconfitto dall'Albissola, mentre l'Arezzo ha sconfitto la Pro Vercelli per 3-1 ed il Siena ha battuto 1-0 il Pisa

viali william

 

Spuntato, nervoso e senza idee. E, la fotografia attuale del Novara, giustamente sconfitto dalla matricola Albissola, che al Piola ieri sera ha conquistato la sua prima, storica vittoria tra i professionisti. La matricola ligure, piena zeppa di giovani e con un'età media quasi da Primavera, ha sfruttato l'incredibile gol del vantaggio. Nato in una maniera tragicomica: rigore per gli azzurri. Con Cacia per ragioni misteriose in panchina, il designato è Eusepi. Che spiazza Piccardo ma coglie il palo:la palla rimane in gioco e l'Albissola si esibisce in un contropiede fulmineo, con i giocatori del Novara imbambolati. Palla dentro per Cais che timbra il clamoroso vantaggio ligure. Ci sarebbero più di 70 minuti per ribaltare la situazione, in un match nervoso, con i rossi a Manconi e Oukhadda al 28' per reciproche scorrettezze. Ma il Novara è fragile e, seppur Viali provi a mischiare le carte e cambiare assetto, non riesce e costruire grandi occasioni: ci sono solo un paio di tiri da fuori e di mischie. Poco, troppo poco per una squadra che in casa non vince dallo scorso 30 marzo e che è stata fischiata a fine partita dai suoi tifosi. Negli altri due recuperi, prima vittoria in campionato per il Siena, che nel derby toscano ha avuto ragione di un Pisa ridimensionato dagli ultimi risultati. Ha deciso una rete di Gliozzi in apertura di secondo tempo: i bianconeri salgono a quota 8 in compagnia di Novara, Gozzano ed Arzachena.  Continua a volare invece l'Arezzo, ora primo in compagnia del Piacenza che però ha giocato due partite in meno. Gli amaranto hanno sconfitto per 3-1 la Pro Vercelli: grande protagonista della partita Cutolo, che ha firmato una doppietta confermandosi giocatore extra lusso per la categoria

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa