logo1

Fondotoce in finale, Cordillera campione

Il Fondotoce in finale regionale, mentre la Cordillera Andina si è laureta campione regionale nel calcio a 7.Ko il Divin Porcello, domani finale provinciale tra Cordillera e San Martino

pallone generico

Missione compiuta ed hurrà Fondotoce. La squadra allenata da Daniele Massoni ha conquistato la finale regionale del campionato di calcio a 11 del Csi. Nonostante la differenza di età media, nettamente a favore degli avversari, i verbanesi hanno superato ai calci di rigore per 6-3 il San Dalmazzo Parola Sport, dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sul risultato di 2-2. La finale si giocherà domenica 18 giugno contro il Gargallo: le due squadre si sono recentemente affrontate nel girone di qualificazione alle semifinali ed i lacuali si erano imposti ai rigori. Festeggia anche la Cordillera Andina: i sudamericani sono i nuovi campioni regionali del calcio a 7. Dopo il netto 8-1 in semifinale contro i cuneesi del Gl Boys, la Cordillera in finale ha trovato un’avversaria degna del suo valore. Sul neutro di Asti 1-1 dopo i tempi regolamentari: dal dischetto i sudamericani sono stati più freddi e si sono imposti per 3-2 sui torinesi del Samone Real. Ora la Cordillera Andina sogna il tricolore, ma nel frattempo ha nel mirino il titolo provinciale. Domani alle 21 a San Francesco a  contenderglielo sarà il San Martino, che nella semifinale ha ancora una volta fatto saltare il fattore campo: 3-0 al Csi Gravellona, altra vittima illustre dopo Divin Porcello, Genio’S Bar Traffiume e Csi Gravellona. Intanto nel calcio a 5 disco rosso per il Divin Porcello, che abdica dal trono del Piemonte. Gli ossolani hanno chiuso al secondo posto il gironcino di semifinale: vittoria di misura, 8-7, contro l’Erre Costruzioni, ma ko decisivo ai rigori contro i Raptors ai rigori per 12-11 dopo l’8-8 dei regolamentari

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa