logo1

Il domese Affatato sbandiera in finale di Supercoppa Primavera

arbitro genericoIl domese Michele Affatato è stato designato assistente di linea in occasione della finale di Supercoppa Italiana Primavera tra l’Inter e la Roma, vinta dalla squadra nerazzurra di Stefano Vecchi. Une bella soddisfazione per lui che è assistente di Can C dal 2014.

C’era un domese ieri nella finale di Supercoppa Italiana Primavera tra l’ Inter di Stefano Vecchi e la Roma di Alberto De Rossi vinta 2-1 ai supplementari dalla squadra nerazzurra a San Siro. No nessun giocatore bensì un assistente di linea. Nella terna arbitrale insieme al Sig. Manuel Volpi di Arezzo, al quarto uomo Francesco Meraviglia di Pistoia ed all’assistente Marcello Rossi di Novara c’era anche Salvatore Affatato di Domodossola. Affatato è iscritto alla sezione arbitri del Verbano Cusio Ossola. Ha iniziato ad arbitrare a 15 anni nelle gare giovanili. Nella stagione 2014/2015 ha scelto di iniziare la carriera come assistente di linea, quelli che ancora oggi sono volgarmente chiamati ‘guardalinee’, nei tornei nazionali ed al momento è designato in gare del campionato di Lega Pro. Oltre alla gara di ieri spicca in questa stagione la designazione di gara nel difficilissimo derby tra Pisa e Livorno. Sbandierare a San Siro sarà certamente stata una bella emozione con l’obiettivo a fine stagione di poter essere promosso nella CAN B, salire di categoria e perché no, raggiungere il gravellonese Damiano Di Iorio in Serie A

GT

Pin It

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa