logo1

Match d'alta classifica per il Gozzano, che domenica affronta una delle sue più serie rivali nella corsa alla promozione in Lega Pro. I rossoblu affrontano allo stadio Breda di Sesto San Giovanni la Pro. Preferisce non caricare di eccessiva importanta questa partita il tecnico della capolista. " Avevamo detto, sia pubblicamente che all'interno del nostro spogliatoio- così Gaburro- che avremmo fatto un primo esame e guardato la classifica dopo il trittico di partite con Folgore Caratese, Pro Sesto e Como. Il primo match di questo trittico lo abbiamo vinto e superato e pieni voti, con una prestazione che mi ha enormemente soddisfatto. Ora sotto con un'altra super avversaria"

Leggi tutto: Gozzano di scena a Sesto contro la Pro

mergozzo

Certi sentimenti e certe amicizie rimangono indelebili nel tempo. E' il bello del calcio, di quello vero. Così nei giorni scorsi alla Barcaccia di Gravellona c'è stata la rimpatriata del Mergozzo che vinse la Prima Categoria nel 2004 davanti a Cusiana e Gattinara.  Presidente Diego Scur, ds Remo Manganelli,  Oscar Gattico preparatore portieri, Manuel Masoero in panchina. E tanti giocatori di livello come Lana, Calderoni, Tamini, Venturini, Ferrari, Mazza, Lattanzio, De Benedittis, Maggi, D'Elia, Francina, Bonetta

dilettanti per dire

Serata di recuperi nel calcio. In Promozione l'Omegna passa a Briga 2-0 e vola al terzo posto della classifica. In Prima Categoria Ghidini regala una serata storica al Feriolo, che torna in testa alla classifica dopo 21 anni: era il 1996-1997 quando i gialloblu erano primi insieme alla Varalpombiese. Mai così in alto anche la matricola Casale Corte Cerro, che dopo l'1-1 di Ornavasso con l'Oleggio Castello guarda tutti dall'alto in basso. Vittoria in dieci per la Voluntas Suna, 3-2 contro l'Armeno. In Terza sorride il Maggiora, che batte 2-0 il Megolo

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa