logo1

Dubai Tour: Ganna tira per Kristoff ma vince Groenewegen

ganna primopianoUn grande lavoro di Filippo Ganna e Simone Consonni per un quarto posto di Alexandre Kristoff nella prima tappa del Dubai Tour vinta dall’olandese Dylan Groenewegen a Palm Jumeirah. Domani seconda frazione con arrivo nell’emirato di Ras Al Khaiman. Ha seguito la tappa in auto anche l’emiro di Dubai e premier degli UAE Mohammed Bin Rashid Al Makhtoum.

Prima tappa e prima volata al Dubai Tour che ha visto disputata nella mattinata italiana, il pomeriggio emiratino, la frazione tutta in Dubai City, la ‘Nakheel stage’ con la partenza da SkyDiveDubai e l’arrivo a Palm Jumeirah, l’ isola artificiale a forma di palma (con tanto di tunnel sottomarino negli ultimi km). A vincere è stato il velocista della Lotto NL Jumbo Dylan Groenewegen davanti a Magnus Nielsen (Astana) ed Elia Viviani (Quick Step Floors). Quarto posto per Alexandre Kristoff, capitano della UAE Team Emirates, ben spalleggiato nel finale dalla squadra con Filippo Ganna e Simone Consonni in grande spolvero nel finale per lanciare lo sprint del campione europeo. Curiosità. Ha assistito alla tappa in cosa lo sceicco Mohammed Bin Rashid Al Makhtoum, emiro di Dubai, vice presidente e primo ministro degli Emirati Arabi Uniti. Domani seconda frazione, la “Ras Al Khaiman stage’; medesima partenza di quella odierna da SkyDiveDubai, alla ‘Marina’ di Dubai City ed arrivo alla Al Quwasim Corniche di Ras Al Khaiman, che è uno degli Emirati che formano lo stato unito degli UAE. Sono 190 km verso una sicura volata per una tappa che tocca oltre a Dubai e Ras Al Khaiman anche gli emirati di Sharjah e Umm Al Quwain.

GT

Pin It

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa