logo1

Dubai Tour: Colbrelli ad Hatta Dam, Kristoff quarto ben spalleggiato da Ganna

dubai gannaLo strappo durissimo verso Hatta Dam esalta Sonny Colbrelli e la squadra sponsorizzata dal Bahrain vince a Dubai. Ganna lavora per Kristoff che alla fine centra un buonissimo quarto posto. Domani ultima tappa il vecchio ed il nuovo di Dubai City.

Festa italiana al Dubai Tour. Negli Emirati arabi vince… il Bahrain. E’ infatti Sonny Colbrelli della Bahrain Merida a vincere la tappa più dura della corsa organizzata dalla Gazzetta dello Sport. Il bresciano che per l’occasione ha avuto un gregario di eccezione come Vincenzo Nibali ha saputo esaltarsi sulla salita finale ed ha preceduto Magnus Cort Nielsen (Astana), Timo Roosen (Lotto NL Jumbo), Buon quarto Alexander Kristoff ben spalleggiato dai compagni della UAE Team Emirates cion Ganna in prima fina. Subito dietro Nizzolo e Viviani che ha mantenuto la maglia blu di leader. Applausi allo statunitense della Rally Cycling Brandon McNulty che è stato in fuga per oltre 150 km ed è stato raggiunto a meno di 100 metri dal traguardo sul proibitivo strappo che ha portato al traguardo di Hatta Dam, sulla diga di Hatta. Per lui un pianto liberatori ne finale. Domani si chiude la prima delle due corse arabe di RCS. Ultima tappa, la ‘Meraas Stage’ di 132 km. Una frazione tutta in Dubai City che peraltro tocca anche la suggestiva città vecchia. Partenza sempre da SkyDiveDubai e conclusione a ‘City Walk’, enorme centro commerciale della città. Frazione piatta come un bigliardo, occhio non tanto al vento quanto per la battaglia per gli abbuoni degli sprint volanti per un classifica ancora cortissima.

GT

Pin It

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa