logo1

Apeldoorn 2018: il trenino è di bronzo con record italiano !!

Arriva la prima medaglia per il ciclismo italiano al mondiali su pista di Apedoorn, arriva il bronzo per il quartetto dell’inseguimento individuale con Filippo Ganna, Simone Consonni, Francesco Lamon e Liam Bertazzo che ritocca il record italiano con 3’54’’604.

ganna trenino 2018

 

E’di bronzo il trenino italiano ad Apeldoorn. La finalina per il podio ha visto gi azzurri vincere contro la Germania. Una prova tutto sommato mai in discussione che gli azzurri Filippo Ganna, Simone Consonni, Francesco Lamon e Liam Bertazzo hanno saputo correre tenendo a bada i tedeschi che sono rimasti vicini per metà gara pur sempre in svantaggio. Ganna dopo alcune potenti trenate si è lasciato sfilare nei giri finali ma gli azzurri spinti nelle ultime tornate da Simone Consonni hanno saputo tenere e vincere in 3’54’’606, nuovo record italiano, ancora un record che cade sotto la spinta di questo bellissimo trenino che vuole crescere ancora verso i giochi di Tokyo 2020. I tedeschi hanno chiuso in 3’56’’594. Dunque ancora una medaglia azzurra come lo scorso anno a Hong Kong.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa