logo1

Domani i tricolori crono: Ganna e Longo Borghini ci provano…

ganna gandwevelgemDomani a Cavour si disputeranno i Campionati Italiani a cronometro individuale per le donne elite e per la categoria open maschile con i professionisti e gli elite sena contratto. In gara Elisa Longo Borghini che punta al tris, tra i maschi Ganna contro Moscon, De Marchi e Felline.

Finiti i mondiali di Innsbruck è già ora di tornare in sella per Elisa Longo Borghini ed anche per Filippo Ganna. Si disputeranno giovedì a Cavour, nell’hinterland torinese, i Campionati Italiani a Cronometro individuale per la categoria donne elite e maschile open (ovvero professionisti ed elite senza contratto). Si correrà su un anello di 20,5 km, sostanzialmente pianeggiante e disegnato tra i comuni di Cavour, Campiglione Fenile e Bibiana. La prova delle donne elite si dipanerà su un giro del tracciato (20.5 km), due giri per i maschi (41 km). Sia Filippo Ganna che Elisa Longo Borghini cercheranno di fare bene, il primo dopo la mancata convocazione per la crono mondiale e la seconda dopo la discreta crono iridata a cui è seguita una prova in linea che ha definito ‘sotto tono’. Non sarà facile per nulla. Nella gara femminile, che Elisa ha vinto nei due anni precedenti a Romanengo e Caluso oltre a lei stessa sono favorite Tatiana Guderzo (Fiamme Azzurre), bronzo a Innsbruck, Elena Cecchini (Fiamme Azzurre) ma attenzione a Silvia Valsecchi (Be Pink) ed alla giovane Elena Pirrone (Fiamme Oro). In gara anche la campionessa europea su strada Marta Bastianelli (Alè Cipollini), Rossella Ratto (Cylance Pro Cycling) e le giovani Elisa Balsamo (Fiamme Oro), e Marta Cavalli, campionessa italiana su strada 2018. Bella anche la gara maschile che vede tra gli uomini saranno al via oltre a Ganna il trentino Gianni Moscon (Team Sky) e il torinese Fabio Felline (Trek-Segafredo), rispettivamente primo e secondo nell'edizione 2017 della manifestazione. In gara anche Davide Martinelli (Quick-Step Floors) ed il friulano Alessandro De Marchi (BMC Racing Team), che con Fabio Felline ha indossato la maglia azzurra ai Mondiali a cronometro disputati pochi giorni fa a Innsbruck, attenzione a Mattia Cattaneo (Androni Giocattoli-Sidermec), quinto nella cronometro tricolore dell'anno scorso disputata in Piemonte. Rispetto a quanto stabilito in una prima fase la partenza delle due corse sarà anticipato di un'ora; la prova femminile scatterà quindi alle 12, quella maschile alle 13.

GT

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa