logo1

Tirreno Adriatico: Alaphilippe vince, Ganna nel gruppetto

ciclismo genericoJulian Alaphilippe fa la voce grossa e vince la seconda tappa, prima in linea, a Pomarance, della Tirreno Adriatico, il leader ella corsa diventa Adam Yates, Ganna chiude nel gruppetto dopo il ritiro di Gianni Moscon, domani velocisti attesi a Foligno.

Julian Alaphilippe (Deuceninck QuickStep) ha vinto la seconda frazione della Tirreno-Adriatico NamedSport 2019, è il primo successo per il transalpino alla Corsa dei Due Mari, cinque giorni dopo aver vinto le Strade Bianche. Con un'accelerazione nella parte finale della salita di Pomarance, Alaphilippe ha staccato e preceduto il belga Greg Van Avermaet (CCC Team) e l'italiano Alberto Bettiol (EF Education First) mentre l'inglese Adam Yates (Mitchelton - Scott), quinto sul traguardo, è rimasto fuori dalla lotta per gli abbuoni ma si consola con la testa della Classifica Generale, sfilando la Maglia Azzurra al suo compagno di squadra Michael Hepburn. Filippo Ganna ha chiuso la frazione nel gruppetto dei velocisti, peraltro nel Team Sky va segnalato il ritiro di Gianni Moscon per il quale il vignonese aveva lavorato. Domani terza tappa: Pomarance - Foligno di 226 km. Tappa molto lunga e abbastanza ondulata nella prima parte. Si attraversa il senese con i GPM del Passo del Rospatoio e della Foce. Dopo Chiusi il percorso si addolcisce e lungo la piana del Trasimeno porta a Foligno attraverso strade prevalentemente rettilinee a volte con carreggiata ristretta. Ultimi chilometri abbastanza semplici fino ai 2.500 m all'arrivo dove si affrontano in sequenza una serie di curve (con alcune restringimenti di carreggiata) che immettono nella strada di arrivo interrotta ai 500 m da una lieve semicurva. Giornata da volata.

GT

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Sport

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa