logo1

Il Tour de Suisse 2017 toccherà il VCO?

tour de suisse 2017Presentato il Tour de Suisse 2017, la quinta tappa da Bex nel Vallese a Cevio in Valmaggia dovrebbe toccare il Sempione, la Valle Vigezzo e rientrare in Svizzera dalle Centovalli. Nessuna ufficialità ma molte indiscrezioni confermerebbero.

Il Tour de Suisse 2017 transiterà nel Verbano Cusio Ossola? Parrebbe poter essere proprio così. La società Infront Ringer che ne detiene l’organizzazione concessa dalla SwissCycling ha presentato il tracciato della quarta corsa a tappe più importante del ciclismo mondiale, evento inserito nel World Tour. La tappa numero cinque, dopo il prologo ed una tappa a Cham, dopo arrivi a Berna e Villar Sur Ollon si correrà da Bex a Cevio, località della Valle Maggia in Canton Ticino. Il disegno del tracciato, che ancora tiene conto solo di un ricongiungimento tra le località di partenza ed arrivo farebbe pensare ad un passaggio attraverso il Passo del Sempione, la Valle Vigezzo e le Centovalli, per poi scendere a Locarno e puntare la Valmaggia verso il traguardo. Ad oggi, sempre interpretando il disegno, di certo c’è solo il tratto da Bex a Briga, attraverso la piana del Rodano. L’ipotesi di giungere in Ticino dal NufenenPass non va scartata ma a far pensare maggiormente al passaggio sulle nostre strade, oltre a qualche ‘indiscrezione’ è la particolarità della tappa che sul sito ufficiale della corsa è definita “Étape accidentée”, tappa mossa e non tappa di montagna come sarebbe stata invece con il Nufenen nel finale (il Sempione ovviamente arriverebbe ben prima) e lo stesso Direttore Generale della corsa Oliver Senn ha parlato di “festa popolare con un pizzico di «Italianità” . Insomma il tutto potrebbe dover essere ancora definito ma l’indiscrezione c’è ed è alquanto ghiotta. Negli ultimi anni la corsa elvetica ha toccato il Ticino con arrivi ad Olivone e Carì. Il giorno dopo la tappa che dovrebbe accarezzare le nostre Valli la corsa partirà da Locarno verso La Punt per poi chiudersi con i traguardi di Solden, in Austria e per i due giorni finali a Schaffhausen. In passato più volte il Tour de Suisse ha toccato il Vco con l’arrivo di Verbania nel 1956 (Grindelwald-Pallanza e Pallanza - Bellinzona) e le partenza da Intra nel 1963 (Intra-Le Diablerets), da Pallanza nel 1964 (Pallanza-Losanna, ultima tappa) e da Verbania nel 2012 (Verbania-Verbier, unica volta in cui sulla planimetria della corsa compariva il nome della città e non quella della frazione di partenza), oltre a innumerevoli passaggi in territorio. Staremo a vedere se il tutto come pare andrà a concretizzarsi.

Gianluca Trentini

Photo: Infront Ringer


Web TV

In evidenza

Pubblicità-sport

loghi sport

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa