logo1

GiroRosa: tappa alla Vos, corsa alla Van Vleuten, Elisa in azzurro

elisa azzurra girorosa udineAnnemiek Van Vleuten si porta a casa il suo secondo Giro Rosa consecutivo, a Udine dove si è chiusa l’ultima tappa con arrivo al castello ha vinto Marianne Vos al suo 25 esimo successo di tappa nella corsa, Elisa Longo Borghini chiude ottava e miglior italiana…

Per il secondo anno consecutivo è la fuoriclasse olandese della Mitchelton - Scott la vincitrice del Giro d'Italia Internazionale Femminile - Giro Rosa Iccrea. Una cavalcata vincente per Annemiek Van Vleuten iniziata in Valtellina nella tappa conclusasi ai Laghi di Cancano/Valdidentro e proseguita il giorno successivo nella cronoscalata Chiuro-Teglio, sempre in Provincia di Sondrio. Nella tappa vicentina la 36enne olandese si è gestita al meglio e ha fatto lo stesso il giorno dopo nella Vittorio Veneto - Maniago, per poi dare il colpo di grazia sulla salita del Montasio, seppur superata da una scatenata Anna Van der Breggen all'arrivo. L'arrivo di Udine, in cima allo strappo in pavè del castello, è stato per lei la passerella conclusiva, mentre è arrivato il quarto successo di tappa per Marianne Vos (25° in carriera al Giro), battendo Lucinda Brand (Team Sunweb) e la belga Lotte Kopecky (Lotto Soudal Ladies). Oltre alla Maglia Rosa "Gruppo Cooperativo Bancario Iccrea", Annemiek Van Vleuten conquista anche la Maglia Ciclamino della Classifica a Punti "Selle SMP" e la Maglia Verde dei GPM "Effebiquattro". La miglior giovane del Giro Rosa Iccrea (Maglia Bianca "KRU") è la francese Juliette Labous (Team Sunweb), mentre Elisa Longo Borghini si aggiudica la classifica delle atlete italiane (Maglia Blu "GSG").

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Sport

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa