logo1

Yorkshire 2019: azzurri quarti in una staffetta sfortunata…

yorkshire elisaQuarto posto per la staffetta azzurra nella nuova mixed relay ai mondiali di ciclismo nello Yorkshire, grande prova azzurra vanificata da una foratura di Elisa Longo Borghini che però ha una gran gamba e torna sotto le altre due azzurre. Sul podio Olanda, Germania e Gran Bretagna…

Sono iniziati oggi nello Yorkshire britannico i Campionati Mondiali di ciclismo con la nuova staffetta mista (Mixed Relay); si corso sul circuito di Harrogade: un giro di circuito per il terzetto degli uomini che ha poi dato la spazio a quello delle donne. Gli azzurri con Viviani, Martinelli ed Affini nel terzetto maschile e con Elisa insieme a Tatiana Guderzo ed Elena Cecchini nel trio femminile hanno chiuso quarti ma con rammarico. A vincere è stata l’Olanda come da pronostico davanti alla Germania ed alla Gran Bretagna. Rammarico perché azzurri ed azzurre avevano il secondo tempo a poco dal traguardo ma ci si è messa la sfortuna sottoforma di una foratura alla bici di Elisa che ha rovinato tutto. Elisa ha poi dimostrato di avere una grande gamba ed è tornata sulle due compagne (non era meglio aspettarla?) che hanno continuato la prova ma un podio meritato si è trasformato in medaglia di legno a 55’’, solo 4 secondi dal podio. Guardando il bicchiere mezzo vuoto si può dire che iniziare un mondiale perdendo un podio per la sfortuna non è certo edificante ma di buono c’è una Elisa che ha mostrato di andare davvero forte recuperando una ventina di secondi e rientrando da sola sulle due azzurre dopo la foratura, non tanto in vista della crono di martedì quanto per la gara in linea di sabato. “Peccato perché i ragazzi hanno fatto un bel tempo e noi lo stavamo facendo – ha detto Elisa in TV a Raisport – ho forato nel posto peggiore purtroppo, mi dovevano aspettare? No, toccava a me rientrare”. Il Ct Dino Salvoldi chiarisce: “E’ stata una sfortuna in un punto critico, avevamo deciso di aspettarci sino a prima dello strappo, in due però facevamo fatica, peccato perché abbiamo avuto la foratura dell’atleta più adatta al finale della corsa”. Domani le crono juniores, occhio tra i maschi ad Andrea Piccolo…

GT

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Sport

Venerdì, 06 Dicembre 2019
Da giovedi spazio neve
Venerdì, 06 Dicembre 2019
Sport Project Vco, nuovo presidente
Venerdì, 06 Dicembre 2019
Oleggio, presi Cerutti e Marianini
Venerdì, 06 Dicembre 2019
La Festa dello Sport con il Coni Vco
Venerdì, 06 Dicembre 2019
Tour de force per Vega Occhiali Rosaltiora

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa