logo1

Ganna in pista: arrivano gli Europei nella ‘sua’ Apeldoorn

ganna quartetto 2018Iniziano mercoledì al Velodromo Omnizentrum di Apeldoorn i Campionati Europei su pista che vedranno in gara Filippo Ganna, che correrà solo la prova nel quartetto e non l’individuale, obiettivo podio con un occhio a Tokyo 2020.

Dopo Milano Torino e Gran Piemonte corsi in appoggio alla squadra per Filippo Ganna è tempo di pensare ai Campionati Europei di ciclismo su pista che si correranno da mercoledì 16 a domenica 20 ottobre sul legno della pista del Velodrom Omisportzentrum di Apeldoorn, pista sulla quale il vignonese del Team Ineos vinse il suo secondo titolo mondiale dei tre conquistati in carriera. Una edizione importante per il movimento della pista che va a caccia delle qualificazioni olimpiche in particolare con il quartetto dell’inseguimento a squadre. Gli azzurri con Filippo che ne è parte portante (con lui Liam Bertazzo, Simone Consonni, Francesco Lamon, Michele Scartezzini ed Elia Viviani dai quali scegliere i quartetti) hanno innanzitutto l’obiettivo di difendere il titolo 2018 e poi devono suggellare la possibilità di correre alle olimpiadi. Si inizierà con le qualificazioni nella sessione di mercoledì 16 ottobre compresa tra le 14.30 e le 18.00, eventuali finali della prova il giovedì 17 tra le 19.00 e le 22.00. Ovvia la voglia di confermare le maglie bianche cerchiate di azzurro con le stelline ma anche la necessità di totalizzare punti per la qualificazione a Tokyo 2020. Niente prova dell’inseguimento individuale in maglia iridata per Filippo, la sua esperienza olandese si limiterà al quartetto.

GT

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Sport

Mercoledì, 11 Dicembre 2019
Gozzano, vittoria!
Mercoledì, 11 Dicembre 2019
Due volti nuovi per il Verbania
Mercoledì, 11 Dicembre 2019
I risultati del tennis tavolo Ossola 2000
Mercoledì, 11 Dicembre 2019
Oggi in campo Gozzano e Verbania

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa