logo1

Ganna e Longo Borghini: domenica si va alla Gand-Wevelgem

elisa muroDomenica iniziano le ‘Classiche del Nord’ con la Gand-Wevelgem dapprima in versione femminile e successivamente con la classica maschile. In gara sia Elisa Longo Borghini che punta a fare bene ed a confermarsi leader del WWT, Ganna cerca di fare esperienza sul suo adorato pavè.

Si comincia con le classiche del nord per Elisa Longo Borghini e Filippo Ganna. Sia l’ornavassese della Wiggle High5 nelle versioni femminili delle corse sia l’ornavassese della UAE Team Emirates prenderanno il via a manifestazioni nelle quali hanno sempre fatto bene. Si parte questo fine settimana con una corsa di per sé mitica; la Gand-Wevelgem. Se prima questa corsa, quando era schiacciata tra Giro delle Fiandre e Parigi Roubaix era il festival del velocisti, con le tre vittorie di Mario Cipollini che compie oggi 50 anni e prima ancora la doppietta di Guido Bontempi negli anni 80, oggi è una classica vera e propria, che apre il periodo delle gare nel Nord Europa ed il percorso è assolutamente più complicato. Domenica ben sette prove su un unico traguardo: la gara uomini elite che vedrà al via Ganna misura 249 km da Deinze a Wevelgem si dovranno affrontare 10 muri tra cui due passaggi sul mitico ‘Kemmelberg’, totem della corsa (pavè in salita ed anche discesa) ma anche nuovi tratti di strada non asfaltata che ricorda i segmenti delle strade bianche. Insomma gara tosta per gente tosta nella quale Ganna dovrà soprattutto aiutare, lavorare ed inglobare tanta esperienza. Non meno dura a gara femminile (che anticipa insieme a prove giovanili quella maschile), prova di UCI World Tour donne (anche la maschile è prova del World Tour). Cinque muri (anche qui due volte il Kemmelberg) e tratti di pavè per un totale di 145 km da Ieper-Boezinge a Wevelgem. Elisa Longo Borghini dopo i successi alla Strade Bianche ed i buoni piazzamenti alla Ronde Van Drenthe e al Trofeo Binda guida il World Tour e cercherà di fare ancora bene e perché no di incrementare ancora il vantaggio in classifica in vista delle varie prove che arriveranno ora una dietro l’altra: Gand Wevelgem, Giro delle Fiandre, anzi ‘Ronde Van Vlaanderen’, Amstel Gold Race, Freccia Vallone anzi ‘La Fleche Wallonne’ e Liege Bastogne Liege, ovviamente in quota rosa.

GT

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa