logo1

Via al Giro Rosa, spettacolare ma non durissimo

longoborghini podio calusoGiovedì via al Giro Donne, da Grado alla Campania sino al 9 Luglio. In gara le più importanti stelle del ciclismo femminile mondiale, in corsa con la maglia tricolore anche Elisa Longo Borghini : “Voglio fare bene ma non mi sento un’ atleta per corse a tappe”

Pochi giorni alla partenza de Giro Rosa, il Giro d’Italia Internazionale femminile, la più importante corsa a tappe del calendario mondiale, ovviamente prova di UCI Women World Tour. La corsa organizzata da 4Erre con patron Giuseppe Rivolta è in programma da dopodomani, giovedì 29 giugno alla domenica 9 luglio su un totale di 10 tappe, tra cui due cronometro individuali. Sarà una edizione del Giro molto particolare, con un tracciato meno selettivo degli ultimi anni: non vi saranno salite toste come il Mortirolo o, per restare dalle nostre parti, il San Domenico ma il tracciato vedrà una serie di frazioni mosse che faranno certamente spettacolo. Un Giro che per buona parte abbandona il Nord per disputarsi prettamente da nord est sino alla Campania. Partenza da Aquileia a Grado con la inedita cronosquadre di 11.5 chilometri, si procede con la prima tappa in linea, ancora in terra friulana, da Zoppola (PN) a Montereale Valcellina (PN). Il primo trasferimento è in Veneto, dove si disputeranno la San Fior (TV) – San Vendemiano (TV) e la Occhiobello (RO) – Occhiobello (RO), con quest’ultima che per l’occasione è stata denominata “DeltaPo Outlet Family Stage”. Dal Veneto ci si sposta nelle Marche, dove è prevista una durissima cronometro individuale a Sant’Elpidio a Mare, caratterizzata da due corti ma impervi strappi. La tappa successiva a Roseto degli Abruzzi sarà destinata alle velociste, ma ben diverse sono la Isernia (IS) – Baronissi (SA) e la Baronissi (SA) – Palinuro (SA), con salite impegnative vicina al traguardo e dalla distanza ragguardevole di oltre 140 chilometri ciascuna. Il traguardo della penultima tappa è a Polla e si raggiungerà dopo un’altra tappa incerta e ricca di saliscendi, mentre il gran finale di Torre del Greco (NA) avrà il Vesuvio (metà salita) terreno fondamentale per andare a caccia della definitiva Maglia Rosa. Insomma duro si ma non come gli ultimi che lo hanno preceduto. Elisa Longo Borghini correrà con la sua nuova fiammante maglia tricolore, il percorso non è proibitivo ma la campionessa ornavassese non pare convinta di voler fare classifica: “Non mi sento troppo un’atleta per le corse a tappe – spiega – quindi al Giro ci andrò con voglia e per fare bene, senza però darmi obiettivi”. La partecipazione sarà come al solito alquanto numerosa e qualificata e mai come questa edizione sembra aperta a tante soluzioni.

LA LISTA DELLE ISCRITTE

LE TAPPE

LE TAPPE DEL GIRO ROSA 2017 (29 GIUGNO – 9 LUGLIO):

1. TAPPA: AQUILEIA – GRADO 11,500 KM (CRONOMETRO A SQUADRE)

2. TAPPA: ZOPPOLA – MONTEREALE VALCELLINA 122,250 KM

3. TAPPA: SAN FIOR – SAN VENDEMIANO 100,000 KM

4. TAPPA: OCCHIOBELLO – OCCHIOBELLO 118,000 KM

5. TAPPA: SANT’ELPIDIO A MARE – SANT’ELPIDIO A MARE 12,730 KM CRONO INDIVIDUALE

6. TAPPA: ROSETO DEGLI ABRUZZI – ROSETO DEGLI ABRUZZI 116,160 KM

7. TAPPA: ISERNIA – BARONISSI 141,980 KM

8. TAPPA: BARONISSI – PALINURO 141,800 KM

9. TAPPA: PALINURO – POLLA 122,300 KM

10. TAPPA: TORRE DEL GRECO – TORRE DEL GRECO 124,000 KM

GT

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa