logo1

Doha 2016: Ganna sfortunato, vince Halvorsen

azzurrasport logo

Termina con un ritiro il mondiale su strada 2016 di Filippo Ganna che si è fermato a circa 30 Km dall’arrivi della conclusione della prova Under 23 vinta dal norvegese Kristoffer Halvorsen. Il velocista norvegese ha avuto la meglio sul tedesco Pascal Ackermann e sul nostro Jakub Mareczko, che regala all'Italia la medaglia di bronzo, seconda medaglia in questa kermesse mondiale per l’Italia.

Per Pippo un inizio con qualche problema tecnico ed anche una caduta che lo ha visto coinvolto nei primi chilometri di gara. Il caldo asfissiante, la caduta ed il ritmo hannfatto si che nonostante poi si sia visto smesso in testa per saturare sugli attaccanti della prima ora: Muller (Svizzera), Gomez (Colombia), Eenkhoorn (Olanda), Gebrezgabihier (Eritrea), Bico (Portogallo), O'Loughlin (Irlanda), Rajabikaboodcheshmeh (Iran), Uwizeye (Ruanda) e Daniel (USA), Filippo si sia fermato prima della fase finale che ha visto gli azzurri tutti per la volata di Mareczko che poi ha chiuso terzo dietro a due velocisti di cui sentiremo parlare. Le indicazioni della prova in linea? Che il circuito non permette altre soluzioni se non la volata (soprattutto se non c’è vento), che la canicola fa selezione e che di pubblico proprio il deserto ne è deserto. Domani spazio agli Juniores, con le ragazze che sono la squadra da battere e tra i maschi il varesino Covi che può far bene, sabato sotto con le donne elite e con la nostra Elisa Longo Borghini.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa