logo1

Longo Borghini protagonista agli europei

longoborghini 

Elisa Longo Borghini protagonista agli europei di ciclismo in una gara corsa al servizio della Bronzini

Elisa Longo Borghini grande protagonista anche agli europei di ciclismo su strada di Herning. Nonostante alla vigilia le condizioni di Elisa non fossero delle migliori e su di un circuito adatto alle velociste l’ornavassase è sempre nelle prime posizioni del gruppo a rintuzzare, colpo su colpo, le fughe delle olandesi. A 25 km dall’arrivo la fuga buona con 7 atlete tra cui le azzurre Bronzini e Longo Borghini e Marianne Vos. Il gruppetto delle fuggitive è arrivato a guadagnare fino a 48” sul gruppo che non è più riuscito a rientrare. Grazie soprattutto al lavoro dell’ornavassese il gruppetto si è via via assottigliato e, a meno 1 km dall’arrivo sono rimaste le due azzurre, la Vos e Olga Zabelinskaja. Proprio la russa, a 700 metri dall’arrivo a lanciato la fuga con Elisa stremata che si è fatta risucchiare dal gruppo. Sul traguardo la cannibale olandese Marianne Vos ha avuto la meglio su Giorgia Bronzini. Terza la Russa. La Longoborghini ha terminato al 19° posto dopo una gara corsa ancora una volta da protagonista a sugellare un annata straordinaria che potrebbe ancora riservare grandi soddisfazioni. Domani, con partenza alle 11.00 , si correranno sullo stesso circuito i 12 giri, 240 km, validi per il campionato europeo degli elite uomini, i professionisti. Nella formazione scelta dal CT Davide Cassani e imperniata sulle grandi possibilità di un velocista come Elia Viviani, anche il Vignonese Filippo Ganna che viene dato in discreta forma e sarà una pedina importante per lo scacchiere del tecnico azzurro, in una corsa dalle tante insidie e con tanti avversari.

Pin It

Web TV

Pubblicità-sport

loghi sport

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa