logo1

Europei: Ganna lavora per un Viviani d’argento

ganna nazionale europeiAncora un argento agli europei strada per gli azzurri e se sabato il lavoro della Longo Borghini è servito per l’argento della Bronzini, ieri Pippo Ganna ha lavorato per favorire la volata di Elia Viviani che per pochissimo non ha rimontato Alexander Kristoff prendendosi un bronzo dolce amaro.

Peccato per gli azzurri, Elia Viviani non riesce nel suo sogno di conquistare la maglia bianco azzurro stellata nella gara in linea dei professionisti agli europei su strada di Herning, per una questione di centimetri, se non di millimetri. Volata doveva essere e volata è stata anche grazie al grande lavoro della formazione messa in campo da Davide Cassani per questa seconda edizione dei Campionati Europei Elite, con i nostro Filippo Ganna che ha lavorato molto dalle prime fasi di corsa e nel finale si è fermato, non prima di aver perfettamente espletato i compiti del CT romagnolo. Ha vinto il favorito principale, Alexander Kristoff, norvegese, 30 anni, velocista tra i più forti in circolazione. Sul traguardo di Herning ha sfruttato, per sua stessa ammissione, l’ottimo treno azzurro messo in piedi negli ultimi chilometri per stoppare l’azione solitaria di Edvald Boasson Hagen, l’altra punta della formazione norvegese. E’ uscito allo scoperto negli ultimi 100 metri e controllato, fino al limite del consentito, il ritorno di Elia Viviani sulla sua destra. Terzo l’olandese Moreno Hofland.

GT

Pin It

Web TV

Pubblicità-sport

loghi sport

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa