logo1

Coppa del mondo pista in Olanda: Ganna c’è con vista sul prossimo mondiale…

ganna europista treninoIn Polonia a Pruszkow via alla Coppa del Mondo in pista con la prima prova. Nella prima prova convocato anche Filippo Ganna per una appendice di stagione necessaria per la qualificazione ai prossimi mondiali in Olanda ad Apeldoorn. Per il vignonese solo la priva del quartetto.

Giù il gettone e si riparte: le Nazionali pista, dopo i successi raccolti ai recenti Europei élite di Berlino con 2 ori di grande spessore, 1 argento e 3 bronzi, sono pronte per il via della Coppa del Mondo Pista UCI 2017/2018. Cinque gli appuntamenti in calendario (Pruszkow – 4/5 novembre; Manchester 10/11 novembre; Milton 2/3 dicembre; Santiago 9/10 dicembre; Minsk 19/21 gennaio 2018) con l’apertura del challenge, da venerdì 3 a domenica 5 novembre, in Polonia con ben 17 finali in programma (link al sito ufficiale della 1^ tappa: http://trackworldcup.pl/en/home/). Per gli azzurri del CT Marco Villa particolare attenzione al quartetto. Più lavoro nel Madison e prove in gruppo. Anche per il CT Villa, si continua a lavorare guardando ai mondiali 2018. In particolare nell’inseguimento a squadre: “Stiamo andando bene e tenteremo di preparare al meglio il Mondiale. Avere Ganna e Consonni in questa prova di Coppa nel quartetto ci permette di non avere pensieri proprio per quanto riguarda l’appuntamento iridato (28 febbraio-4 marzo 201 8ad Apeldoorn in Olanda; ndr), visto che il regolamento impone di partecipare almeno ad una prova di Coppa per essere presenti in Olanda. Così facendo, nel caso di concomitanza tra pista e programma di gare su strada, entrambi potranno usare l’attività su strada come preparazione alla pista”. Al via domani nelle qualifiche del quartetto ci saranno Bertazzo, Consonni, Ganna e Lamon. Purtroppo per un programma di coppa che, per la prima volta, prevede a distanza di un giorno la finale del quartetto, Lamon correrà domenica, nel caso di ingresso dell’Italia nella finale, sia il quartetto che l’Omnium. Lo sguardo del CT è rivolto anche al Madison e alle prove di gruppo, dove ci vuole ancora del lavoro e la possibilità di fare gare. Non solo. “Parteciperemo alla sei giorni di Gand per misurarci” – dice Villa con Scartezzini e Viviani. Per le prove veloci, gli azzurri cercano un risultato che possa dare motivazione.

Nazionale Uomini

Liam Bertazzo – Wilier Triestina – Inseguimento a squadre; Madison; Corsa a punti

Luca Ceci – ASD Team GETA 20-20 – Velocità/Keirin

Simone Consonni – UAE Team Emirates – Inseguimento a squadre

Filippo Ganna – UAE Team Emirates – Inseguimento a squadre

Francesco Lamon – Team Colpack – Inseguimento a squadre/Omnium

Stefano Moro – Gavardo Bi&Esse Carrera Tecmor ASD – Inseguimento a squadre (riserva)

Michele Scartezzini – Sangemini – MG K Vis – Inseguimento a squadre/Madison

​Alla prova di Coppa partecipa anche Davide Ceci come Team Friuli che si misurerà nel Keirin e nella velocità.

LE FINALI IN PROGRAMMA

VENERDÌ 3 NOVEMBRE

Corsa a Punti Donne

Corsa a punti Uomini

Scratch Donne

SABATO 4 NOVEMBRE

Velocità a squadre Uomini

Velocità ind. Donne

Inseguimento a squadre Donne

Omnium Donne

Keirin Uomini

Madison Uomini

Scratch Uomini

DOMENICA 5 NOVEMBRE

Velocità a squadre Donne

Inseguimento ind. Donne

Inseguimento a squadre Uomini

Madison Donne

Velocità ind. Uomini

Omnium Uomini

Keirin Donne

Pin It

Web TV

Pubblicità-sport

loghi sport

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa