logo1

FCI Regionale: dopo tre mandati Rocco Marchegiano lascia

azzurrasport logo

La notizia è ufficiale e non era così attesa ma riguarda anche l’attività ciclistica del nostro territorio. Rocco Marchegiano dopo essere stato presidente del Comitato Regionale piemontese della Federazione Ciclistica Italiana per tre mandati ha scelto di non concorrere alla poltrona regionale.

Molto possibile che il presidente regionale uscente possa aspirare ad un ruolo di livello nazionale, molto improbabile che possa concorrere alla presidenza dopo aver fatto parte dei candidati sconfitti da Renato Di Rocco in occasione delle ultime elezioni nazionali. A comunicare la notizia in occasione delle elezioni del Comitato Provinciale del VCO è stato colui che invece concorrerà per la carica: Giovanni Vietri, ex atleta classe 1979, in precedenza consigliere regionale dal 2001 al 2005, vice presidente dello stesso Comitato Regionale dal 2005 al 2009 e consigliere nazionale della Federciclismo dal 2009 ad oggi. Astigiano di Canelli ma residente a Torino Vietri è laureato in scienze politiche. Tre i punti salienti della candidatura di Gianni Vietri, oltre a possibili migliorie apportate nella struttura del comitato c’è una forte voglia di incrementare il settore femminile che in Piemonte oltre alla medaglia d’oro di Elisa Longo Borghini conta anche varie maglie tricolore Nelle intenzioni di Vietri c’è l’idea di realizzare almeno cinque ‘Giornare Rosa’, tra cui una nel Verbano Cusio Ossola, con al mattino gare per donne allieve ed esordienti e nel pomeriggio una prova open per Juniores ed elite. Non solo donne però, c’è l’idea di svolgere in una unica giornata i Campionati regionali strada maschili allievi ed esordienti con una ‘Giornata Azzurra’ oltre che lavorare anche per i settori pista e fuoristrada. Ad oggi non risultano altri candidati per la poltrona di Corso Moncalieri, sede della Federciclismo piemontese. La notizia è però di per sè notevole: dopo una dozzina di anni andrà a cambiare il presidente del Comitato regionale della Federciclismo.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa