logo1

Di Centa e Stuerz signori delle nevi

scidifondo riale.jpg

Di Centa e Stuerz si impongono nel Trofeo Ambiel Sormani in Valle Formazza. L'anello di Riale, perfettamente innevato, ha ospitato gare di alto livello

 

Cambiano la tecnica, da libera a classica, le distanze, oggi una 10 km per gli uomini e una 7,5 km per le donne, e la tipologia di gara nella seconda giornata del Trofeo Ambiel Sormani, ma non cambiano i vincitori: Giorgio Di Centa e Giulia Stuerz si confermano i più forti sulle nevi di Riale Formazza, nella gara FIS organizzata da Formazza Event e Sci Club Formazza. Di Centa ha saputo gestire il vantaggio accumulato ieri - le gare odierne si disputavano con la formula ad Handicap start - ed è riuscito a tagliare per primo il traguardo dello Stadio del Fondo di Riale in 58'28"1 (tempo totale), davanti ancora una volta a Fabio Pasini (Centro Sportivo Esercito) e a Sergio Rigoni (Fiamme Oro), giunti rispettivamente a 7"3 e 9"1 dal portacolori dei Carabinieri.In campo femminile anche Giulia Stuerz si è riconfermata con il tempo totale di 46'17"8: l'atleta del GS Fiamme Oro ha preceduto la portacolori dell'Esercito Elisa Brocard, seconda anche ieri, di 13"9 e la compagna di squadra Sara Pellegrini di 21"7.Conferme anche in campo giovanile, con le vittorie di Raul Mihai Popa e Anna Comarella; l'atleta romeno ha chiuso in 50'28"6, davanti a Mattia Armellini (Comitato Alpi Centrali - 50'52"1) e Luca Compagnoni (Carabinieri - 50'53"4).Anna Comarella (Fiamme Oro) ha fatto segnare un tempo totale di 34'52"3, precedendo di 1'16"1 Veronika Broll (GS Forestale) e di ben 4'17"6 la spagnola Lydia Iglesias.Per quanto riguarda la Coppa Italia Sportful, hanno ovviamente mantenuto il pettorale di leader Giorgio Di Centa e Giulia Stuerz (classifica assoluta); si confermano anche Sebastiano Pellegrin (U23), Caterina Ganz (U23) e Francesca Corbellari (Civili); cambio della guardia invece nella categoria civili maschile: ora è passato al comando Luca Speroni.

 

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa