logo1

I risultati della seconda giornata della Coppa Giovani Rode e Cotta Italia Sportful

volatafondobellaformazza

Condizioni molto diverse rispetti a sabato hanno caratterizzato la seconda giornata della Coppa Giovani Rode e della Coppa Italia Sportful: dopo la splendida ma gelida (almeno fino a quando non è uscito il sole) giornata di sabato, domenica gli oltre 250 atleti provenienti da tutta Italia hanno gareggiato su neve fresca e con temperature meno rigide; quello che non è cambiato è stato lo spettacolo offerto dagli atleti, amplificato dalla formula Handicap Start.

Dopo il terzo posto di ieri, Francesca Franchi (GS Fiamme Gialle) ha vinto oggi nella categoria Giovani/Seniores Femminile 10 km, con il tempo totale di 1h07’30”8, sopravanzando Virginia De Martin Topranin (Carabinieri), ancora seconda, di soli 4 decimi; terza si è classificata la vincitrice di ieri, Cristina Pittin (Esercito) in 1h08’02”7.

Si è invece confermata Nicole Monsorno: dopo la vittoria di ieri in tecnica classica la portacolori delle Fiamme Gialle si è aggiudicata anche la prova in tecnica libera della U20 Juniores Femminile 5 km con il tempo totale di 34’02”9, staccando Valentina Maj (Schilpario), autrice di un buon recupero dopo il quarto posto di ieri, di 12”5, e Laura Colombo (Esercito, anche ieri terza) di 13”8.

Particolarmente battagliata la prova delle U18 Aspiranti Femminile 5 km: si è imposta Francesca Cola (SC Alta Valtellina) con il tempo totale di 36’25”, precedendo di soli 3”8 la vincitrice di ieri, la compagna di squadra Anna Rossi, e di 4”3 Silvia Campione (ASD Cauriol).

Ancora una vittoria per Iris De Martin Pinter (Val Padola) nella categoria U16 Allievi Femminile 5 km: 36’53”9 il suo tempo totale. Seconda posizione per Maria Sole Cona: l’atleta della SC Bosco ha compiuto un buon recupero, partendo dalla 5^ posizione di ieri e chiudendo in 37’03”9; terza Maria Gismondi (Winter Sport Club) in 37’10”.

Leader di Coppa Italia dopo la prova odierna sono: Iris De Martin Pinter (U16), Anna Rossi (U18), Nicole Monsorno (U20), Cristina Pittin (U23), Stefania Corradini (Civili) Lucia Scardoni (Assoluti).

Ottima prestazione per Simone Daprà nei Giovani/Seniores Maschile 15 km: partito con oltre 40” di ritardo dal vincitore di ieri Paolo Ventura, il portacolori delle Fiamme Oro Moena ha conquistato la vittoria andando prima a recuperare e poi a superare l’avversario, chiudendo con il tempo totale di 1h26’30”7, secondo, a 27”6, Ventura (Esercito), mentre terzo, a 44”4, è giunto Mikael Abram (Esercito).

Non ha avuto rivali tra gli U20 Juniores 10 km Luca Del Fabbro (GS Fiamme Gialle) che, chiudendo con il tempo totale di 57’22”9, ha preceduto di 50” Davide Graz (GS Fiamme Gialle) e di 1’33”2 Michele Gasperi (Esercito). È stato costretto al ritiro il vincitore di ieri Davide Facchini (GS Fiamme Gialle).

Netta anche la vittoria, che arriva dopo l’affermazione di ieri, di Luca Sclisizzo nella categoria U18 Aspiranti Maschile 10 km; 1h00’22”8 il tempo dell’atleta delle Fiamme Gialle, che ha preceduto di 1’41”1 Matteo Ferrari (US Dolomitica) e di 2’38”3 Alessandro Chiocchetti (US Monti Pallidi).

Vittoria infine nella categoria U16 Allievi Maschile per Andrea Zorzi (Ski College Veneto), che dopo il secondo posto di ieri è riuscito a imporsi con il tempo di 50’19”8, davanti, per soli 4”4, al vincitore di sabato Giacomo Petrini (GS Subiaco) e, per 15”6, a Matteo Biondini (SC Piandelagotti).

I leader di Coppa Italia: Andrea Zorzi (U16), Luca Sclisizzo (U18), Luca Del Fabbro (U20), Daniele Serra (U23), Alberto Piasco (Civili), Paolo Ventura (Assoluti).

L’evento è stato organizzato da Formazza Event in collaborazione con lo Sci Club Formazza.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa