logo1

Ecco la nazionale di sci alpino in Valle Vigezzo ad allenarsi

Gli slalomisti hanno iniziato l'avvicinamento alla tappa di Coppa del Mondo in programma nel fine settimana in Svizzera ad Adelboden. Manfred Moelgg, Stefano Gross e Giuliano Razzoli insieme ai compagni hanno svolto una sessione di allenamento stamane

 

craveggia nazionale sci alpino

 

La nazionale italiana di slalom in Valle Vigezzo in attesa di un mese importante in Coppa del Mondo, a partire dal prossimo week-end in Svizzera ad Adelboden. Il contigente azzurro, comprendente Manfred Moelgg, Stefano Gross e Giuliano Razzoli, oltre ad alcuni giovani, rimarrà in Ossola fino a venerdì. Stamane i primi allenamenti alla piana di Craveggia. Condizioni avverse fino alle 11, poi è uscito il sole e i ragazzi hanno potuto svolgere con maggiore visibilità le ultime tornate. Soddisfatti i tre veterani del movimento. "Non è stata la mia prima volta in Valle Vigezzo - ha detto Moelgg, 20° nella generale di specialità in Coppa del Mondo -. Le piste sono sempre molto allenanti". Razzoli è in grande crescita dopo un lungo periodo di stop. Per lui in Alta Badia a fine 2018 era maturato un 5° posto, prima del 19° di Zagabria di domenica scorsa. "Ho commesso un paio di errori, uno per manche, ma mi sento sempre meglio" ha sottolineato. Gross, invece, è reduce dalla splendida rimonta in Croazia nella seconda manche, dove ha concluso la gara al 10° posto. "La Valle Vigezzo è sempre bellissima - ha detto -. Non sarà semplice ripetersi nelle prossime tappe svizzere, ma Zagabria è stato indubbiamente un buon viatico". Contenta naturalmente per la presenza della nazionale azzurra la società Vigezzo and friends che gestisce gli impianti.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa