logo1

Riale,ieri protagonista la tecnica classica

Tanto agonismo ieri a Riale Formazza per la seconda giornata del Trofeo Val Formazza: le condizioni meteo migliorate rispetto a sabato, era quasi completamente assente il vento che aveva influito sulle prove di sabato, hanno permesso agli atleti di gareggiare al meglio delle loro possibilità.

formazza2019

 

 

Questi tutti i risultati nel dettaglio

U14 F – km 4

Partita con 43” di vantaggio, Vanessa Comensoli (Pol. Le Prese) ha confermato la prima posizione di ieri, andando a vincere con il tempo totale di 31’56”1; a 1’21”7 la compagna di squadra Chiara Ielitro, ieri terza, mentre sul gradino più basso del podio è salita Camilla Crippa (SC Primaluna), a 1’51”7.

U16 F – km 5

Manuela Salvadori (Pol. Le Prese) si è ripetuta andando a vincere con il tempo totale di 35’20”8; bella alle sue spalle la lotta per la seconda posizione tra Lucia Isonni (SC Schilpario), ieri terza e oggi seconda a 46”5, ed Elena Rossi (SC Primaluna), giunta a 47”9.

GIOVANI/SENIORES F km 5

Ha mantenuto quasi immutato il vantaggio che aveva alla partenza Lara Centamori (Valle Vigezzo): la vigezzina ha vinto in 34’22”8, a 12”9 Veronica Silvestri (SportingLivigno), che ieri era stata staccata di 13”9. In terza posizione è giunta Cecilia Colturi (Pol. Le Prese) in 1’20”7.

U14 M – km 5

Alta Valtellina protagonista nelle gare maschili giovanili: Alfredo Gaglia si è confermato in 33’16”4, precedendo di 7” Nicholas Rocca (SportingLivigno) e di 57”8 Davide Negroni (SC 13 Clusone). Podio quindi immutato rispetto alla gara di ieri.

U16 M – km 7,5

Non ha avuto rivali Davide Compagnoni (Alta Valtellina) che, forte del vantaggio di quasi 1’30 accumulato ieri, si è gestito benissimo andando a vincere in 47’54”2; ottimo il secondo posto del compagno di squadra Gioele Gaglia che ha staccato il miglior crono di giornata e che ha chiuso con il tempo totale di 49’34”. Terzo, come ieri, Daniele Pizio (SC Schilpario) in 49’55”1.

GIOVANI/SENIORES M – km 7,5

Bella vittoria di Michele Gasperi (CS Esercito) che ha recuperato nel corso del primo giro il distacco, 12”, che lo separava da Francesco Manzoni (Alta Valtellina), ed è andato a vincere in 43’21”6. A 48”6 il valtellinese Manzoni, che si è aggiudicato la classifica regionale, mentre terzo - secondo regionale - si è piazzato, a 2’10”2, Davide Mazzocchi (SC 13 Clusone); quarto - terzo regionale – il compagno di squadra Pietro Magli in 45’32”7.

Il primo tra i seniores è stato Michele Matli (Valle Antigorio) in 46’25”8.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa