logo1

Due ossolani alla conquista del Cerro Torre

ossolani scialpinismo

Alla conquista del Cerro Torre in Argentina: l'impresa sarà tentata dagli ossolani Massimo Medina e Cristina Piolini

Gli ossolani Massimo Medina e Cristina Piolini dal 13 gennaio al 13 febbraio  saranno in Patagonia per scalare il Cerro Torre.In caso di successo, i due sarebbero i primi Piemontesi ad aver raggiunto la cima, Cristina sarebbe la seconda donna Italiana ad averlo conquistato nonché  la sesta donna al mondo.Il Cerro Torre è una cima situata in Patagonia, Argentina, a ovest del Fitz Roy, ai margini del ghiacciaio continentale del Campo de Hielo Sur.La sua vetta è considerata fra le più spettacolari e inaccessibili del mondo perché, qualunque via si scelga, bisogna affrontare almeno 900 metri di parete granitica, per arrivare ad una cima perennemente ricoperta da un "fungo" di ghiaccio.Le condizioni meteorologico-climatiche della regione sono particolarmente sfavorevoli e saranno determinanti nella riuscita dell’impresa, Massimo e Cristina si sono prefissati di trascorrere un mese in Patagonia poiché non vogliono limitarsi a conquistare il Cerro Torre ma vogliono che sia innanzitutto il Cerro Torre a conquistare loro è pertanto previsto l’attraversamento della Patagonia partendo da Bariloche fino a Ushuaia “passando dal Cerro Torre”La via scelta da Cristina Piolini e Massimo Medina è quella dei Ragni di Lecco dalla parete Ovest.Massimo Medina – Esperta Guida Alpina Ossolana, uno dei pochi Alpinisti al mondo ad avere all'attivo tutte le 82 cime di 4.000 mt. presenti sulle Alpi, molte delle quali risalite più volte.Cristina Piolini – Alpinista di Premosello Chiovenda,  prima donna Italiana ad aver concluso le Seven Summit (Le sette cime più alte dei 7 continenti)Aggiornamenti quotidiani sulla pagina facebook: https://www.facebook.com/Cristinapioliniilmiosognodiventatorealta/


Web TV

Pubblicità-sport

loghi sport

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa