logo1

Progetto Scivolare, bilancio positivo

Bilancio positivo per il Progetto Scivolare 2017 voluto dal Comitato Alpi Centrali: coinvolti centinaia di studenti del Vco con iniziative mirate

azzurrasport logo

Si è concluso positivamente il progetto Scivolare 2017: il programma di incentivazione allo sport attraverso le discipline invernali fortemente voluto dal Comitato FISI Alpi Centrali che ha coinvolto centinaia di giovanissimi alunni che hanno avuto modo di incontrare personaggi sportivi del mondo degli sport invernali, praticare le discipline invernali ed ancora realizzare elaborati su questa esperienza. Un progetto che ha coinvolto gli studenti ossolani e verbanesi tutti affascinati ed entusiasti di aver conosciuto grandi nomi del passato sportivo invernali azzurro, ma soprattutto di aver sperimentato direttamente la discipline invernali grazie alle sinergie con l’amministrazione comunale di Domodossola, l’azienda VCO Trasporti e con l’associazione dei Maestri di Sci.“Il progetto, giunto quest’anno alla terza edizione – commentano il Presidente del Comitato FISI Alpi Centrali Franco Zecchini e Guidina Dal Sasso responsabile del programma Scivolare – ha riscontrato ancora maggior successo rispetto agli anni passati e con gli stimoli raccolti dagli studenti stiamo già organizzando la prossima edizione per l’anno scolastico 2017-2018 sulla scia dell’entusiasmo visto che il prossimo anno si svolgeranno le Olimpiadi invernali in Asia”.Da Domodossola a Verbania, come detto, sono stati centinaia i piccoli studenti che hanno ascoltato con attenzione le parole degli sportivi del passato, come Maurizio Oioli e Costanza Zanoletti o come Pietro Vitalini che hanno affascinato gli studenti con il loro trascorso sportivo e che hanno invitato i ragazzi a fare sport, ma anche a proporsi in qualsiasi altra attività con coraggio, passione e determinazione.A questa attività va aggiunta anche la positiva partecipazione all’edizione di Expo per lo Sport che si è svolto lo scorso mese di ottobre all’Arena Civica di Milano coinvolgendo oltre 10.000 studenti provenienti da Milano e dal hinterland della capitale meneghina. In particolare a 3200 ragazzi è stata proposta l’emozione di uscire da un vero e proprio “cancelletto” e di fare qualche “piega” in slalom. Un emozione unica per questi ragazzi. “Sulla base di questa esperienza – dice Giorgio Madella coordinatore del Comitato FISI Alpi Centrali per Expo per lo Sport – vogliamo incoraggiare le scuole che abbiamo incontrato ad aprire le proprie porte alle discipline invernali programmando fin da oggi l’organizzazione di incontri e di uscite sulla neve. Siamo molto soddisfatti del riscontro ricevuto dai ragazzi che abbiamo incontrato affascinanti ed emozionati dal provare realmente le emozioni di uscire dal cancelletto di partenza”.La manifestazione milanese è stata promossa in collaborazione con il CONI ed ha visto la partecipazione di oltre 40 federazioni sportive fra cui il Comitato FISI Alpi Centrali.Al termine di questi tre anni del progetto “Scivolare”, che tornerà anche il prossimo anno, sono state coinvolte diverse province che gravitano nell’orbita del comitato regionale lombardo: da Verbania a Pavia. Da Piacenza a Varese ed ancora a Como e Milano dove migliaia di studenti hanno potuto conoscere da vicino le diverse sfaccettature delle discipline invernali sia con incontri in classe sia con vere e proprie esperienze sulle piste da discesa e su quelle di fondo. “L’obbiettivo per il prossimo anno – conclude il Presidente del Comitato FISI Alpi Centrali Franco Zecchini – è quello di riconfermare le aree che hanno già partecipato, ma soprattutto quello di coinvolgere i territori che fino ad oggi non hanno preso parte a questo nostro progetto”.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa