logo1

Blardone in un volume fotografico benefico

Presentato in Alta Badia il volume fotografico che racconta Massimiliano Blardone. Il ricavato a favore di un progetto sportivo ad Amatrice

blardone libro

 

La passione, il sacrificio, l’impegno estremo, le vittorie, le storie di una carriera e di una vita, raccontate attraverso un volume per immagini che ricordano, incitano e emozionano, a volte, più di mille parole. E’ nato così “Max Blardone, oggetti, aneddoti e pensieri del nostro campione”, un volume edito da Press Grafica di Gravellona e realizzato dal suo Fan Club. Il libro è stato presentato domenica scorsa a La Villa di Badia. Una location non casuale, perché in Alta Badia, sulla Gran Risa, Max ha dipinto alcuni dei suoi affreschi più significativi. Il ricavato della vendita del volume fotografico andrà, per volontà del Fan club ma soprattutto su indicazione di Max Blardone, interamente devoluto in beneficenza a supporto di progetti sportivi per i giovani delle località colpite dal terremoto lo scorso anno.“Obiettivo chiaro per me come per il mio Fan club è stato fin dall’inizio che il ricavato di questo progetto sarebbe dovuto andare in beneficenza e quando abbiamo preso coscienza della tragedia del terremoto in centro Italia lo scorso anno abbiamo voluto subito attivarci per fare qualcosa di concreto”ha commentato Max.“Il nostro progetto dal nome – In pista per Amatrice – prevede la realizzazione nel comune reatino di un centro sportivo in cui si potranno trovare una pista di sci sintetica per la pratica dello sci alpino e tre piste divertimento per consentire a grandi e piccini di scivolare su grosse ciambelle. È una prospettiva di futuro per quel territorio, un passo importante per il ritorno alla vita»”ha aggiunto il campione azzurro. Puntare in alto e continuare a sperare è inoltre anche il temadell’operaSuperMaxArciererealizzata dall’amico artista Daniele Basso che ha riprodotto Max nella sua celebre posa e che è stata svelata al pubblico sabato

Pin It

Ricetta della settimana