logo1

Minoggio vince la Domobianca Sprint

spintdomobianca

Sabato 30 Dicembre si è svolta sulle nevi di Domobianca, Alpe Lusentino la prima edizione di DOMOBIANCA SPRINT, gara di sci alpinismo specialità sprint. L’evento è nato dalla collaborazione di Domobianca ski, società che gestisce gli impianti di risalita dell’omonima stazione sciistica delle alture di Domodossola, e del Team Race La Veia organizzatore della International Veia Sky Race.

Format innovativo, giovane e vivace, spettacolare per i concorrenti in gara e per il pubblico presente. La competizione era la prima prova del circuito Italo-Svizzero International ski tour. A dominare sin dalle batterie di qualifica è stato il vincitore del circuito dello scorso anno Minoggio Christian che ha subito confermato di essere anche quest’anno l’uomo da battere, dimostrando grande abilità anche in questo nuovo tipo di gara, novità per lo skialp in Ossola. La gara si svolgeva su un percorso di 1.000 mt con D+ 100, partenza con gli sci ai piedi, primo cambio di assetto con gli nello zaino e tratto a piedi, cambio pelli e discesa finale fra le porte di gigante nella prima parte e fuoripista l’ultimo tratto con arrivo in leggera salita in passo pattinato. Nonostante il meteo non clemente gli skialper presenti non si sono fatti condizionare dalla leggera pioggerellina caduta per tutta la durata dell’evento ed hanno dato spettacolo premendo al massimo sull’acceleratore in ogni prova accompagnati dalla musica e dall’incitamento dello speaker. La finale ha visto affrontarsi : Minoggio Christian, Comazzi Alberto, Gatti Gianmarco e Biffinger Christian. Partenza velocissima per Comazzi che cerca di sfruttare le sue doti di fondista nel tratto con gli sci ai piedi, testa della corsa mantenuta anche nel tratto a piedi con gli sci nello zaino, ma che deve poi cedere la testa della corsa nella zona cambi dove gli skialper sfruttano le loro doti di velocità nei cambi assetto. Vince la finale Minoggio Christian del G.S.A Intra, seguito da Gatti Gianmarco Sci Club Valle Anzasca, terzo gradino del podio per Alberto Comazzi Team Giir D’Andoss e quarto Biffinger Christian Team Jolly Sport. Il miglior tempo fra tutte le prove effettuate è stato fatto registrare da Christian Minoggio in 5’12’’. In campo femminile vince Girlanda Raffaella, unica donna in gara, dello Sci Club Bognanco. Al termine della gara si è svolto un ricco e squisito pasta party presso il Rifugio Lusentino della Famiglia Villa dove si sono tenute anche le premiazioni con numerosi premi a sorteggio. Tanti i complimenti dagli atleti presenti, che hanno elogiato ed apprezzato la preparazione del percorso, il format giovane e dinamico e l’organizzazione nel suo complesso. Soddisfatti gli organizzatori che si augurano per l’anno prossimo un meteo più clemente, e visto la buona riuscita riscontrata dai presenti, maggiori concorrenti che si mettano in gioco a sfidarsi in questo innovativo format di gara. Il Team Race LA VEIA approfitta per ricordare l’appuntamento di Mercoledì 03 Gennaio alle ore 20:00 a San Lorenzo in Val Bognanco, dove si terrà una cena per ringraziare tutti i volontari, sponsor, atleti, tifosi e simpatizzanti della International Veia Sky Race. La cena con formula a buffet è aperta a tutti, non serve prenotarsi e sarà interamente offerta dal team organizzatore che vi aspetta numerosi per una serata di allegria e svago.

Pin It

Ricetta della settimana