logo1

Rally 2 Laghi: Caffoni contro Tosini, Giudici, i Margaroli e Pinzano

rallySono 86 le vetture iscritte al 5° Rally 2 Laghi – Città di Domodossola che si correrà domenica con 6 speciali (Montecrestese, Calasca e Lusentino da affrontare due volte). Favoriti Caffoni, il vincitore uscente Tosini ma anche Andrea Giudici, Fabrizio Margaroli, Corrado Pinzano e attenzione alle sorprese…

Decisamente interessante il campo di partenti del 5° Rally 2Laghi Città di Domodossola che si correrà domenica con 6 prove speciali: Montecrestese, Calasca e Lusentino da affrontare due volte cadauna. Un totale di 86 vetture delle classi consentite in un Rally Day ed un novero di favoriti dal quale è difficile pronosticare l’equipaggio che domenica nel tardo pomeriggio sarà incoronato successore di Tosin e Peroglio in Piazza Mercato d Domodossola. Ben 8 le vetture Super 1600, 7 le Renault Clio col numero uno alla coppia Rolando-Nicolin, seguono Cianfanelli e Polonioli e con il numero 3 quelli che sono probabilmente i massimi favoriti: Davide Caffoni e Max Minazzi che se nelle ultime edizioni del Due Laghi hanno lasciato presto il palcoscenico in questa edizione vogliono tornare a vincere. Col numero 4 ecco Laurini e Grossi, seguiti da Massimo Margaroli con Mario Cerutti, da Colla con Brusati e da Andrea Giudici ed Anna Fatichi, vincitori due anni or sono. Interessante la fila della vetture R3C ed R3T anticipata dalla Subaru Impreza N45 di Serini e Miglini; col numero 10 i vincitori uscenti Tosini e Peroglio con una Clio R3C poi Fabrizio Margaroli con Andrea Dresti, il biellese Corrado Pinzano navigato per l’occasione non dal fido Zegna ma da Roberta Passone entrambi su Clio R3T. Ci sono poi con vetture differenti i vari Pelgantini-Malandra, Bestetti-Nicastri e tanti altri in gara soprattutto per la categoria. Una sfida appassionante per il primo rally della stagione: pronostici? Difficile ma tentiamoci: un Caffoni motivato al massimo e senza i problemi che hanno caratterizzato i due anni precedenti, col cappottone a Calasca due anni or sono e con il motore rotto lo scorso anno sulla prima speciale al Lusentino, è il favorito numero uno d’obbligo .

GT

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa