logo1

Presentato il rally Città di Varallo e Borgosesia

rallyvarallo

La conferenza stampa di mercoledì 2 maggio, andata in scena al Teatro di Borgosesia, ha ufficialmente alzato il sipario sull’ 11° Rally Città di Varallo e Borgosesia. Un appuntamento che ha segnato la storia delle quattro ruote nella Valsesia e vedrà i motori accendersi sabato 11 maggio, quando alle ore 19:01 la prima vettura scenderà dalla pedana di partenza della rinnovata Piazza Mazzini a Borgosesia.

Adrenalina, competizione ed emozioni: saranno questi gli ingredienti dell’appuntamento valido per il Campionato Regionale di prima zona, che vede ancora una volta unite insieme la scuderia Speed Fire Racing del presidente Mauro Rossi, insieme alla PSA Rally di Paolo Fortunati, organizzatrici della kermesse, con il patrocinio del Comune di Varallo e del Comune di Borgosesia.

Proprio il numero uno della scuderia valsesiana ha illustrato i segreti del percorso di questa undicesima edizione del Rally Citta di Varallo e Borgosesia, che vedrà i piloti impegnati in sette prove speciali: Rozzo, Agarla e Foresto ripetute, della lunghezza di oltre sessanta chilometri con arrivo domenica alle ore 16:30.

Alla presentazione della gara non potevano poi mancare Eraldo Botta, sindaco di Varallo, il quale ha ceduto il testimone della partenza della corsa a Paolo Tiramani, primo cittadino di Borgosesia. Insieme a loro anche Paolo Urban, Assessore allo Sport del Comune di Borgosesia.

“Da diversi anni siamo impegnati nell’organizzazione di questa manifestazione, che riscuote sempre un grande appeal nelle regioni del nord Italia. – ha detto Paolo Tiramani (Sindaco Borgosesia) - Siamo convinti che vedremo moltissime persone lungo le strade della Valsesia, le quali potranno conoscere tutte le bellezze del nostro territorio. Inoltre la morfologia del zona consente di offrire un percorso emozionante, che metterà in mostra le abilità degli equipaggi iscritti”.

Soddisfazione anche da parte del Sindaco di Varallo Eraldo Botta: “Per diversi anni la nostra città ha accolto la cerimonia di partenza della gara e siamo entusiasti di cedere il testimone a Borgosesia. Varallo (che sarà sede del parco assistenza e riordino) stenderà un tappeto rosso per la manifestazione, che vedrà moltissime persone alla scoperta dei nostri luoghi e delle tradizioni. Il rally è come sempre un appuntamento per unire e coinvolgere gli appassionati e non solo, di conseguenza sono convinto che anche in questa occasione la Valsesia non tradirà le attese”.  

 

Il week end motoristico sabato 12 maggio inizierà con le Verifiche sportive e tecniche dalle 11,00 alle 15.30 a Borgosesia, dove saranno ubicate Direzione gara, Sala Stampa e Centro Classifiche.. Dalle 12,00 alle 16,00 è in programma lo Shakedown, il test con le vetture di gara.

Mentre si stanno per chiudere le iscrizioni, tra i primi ad avere inviato la propria adesione vi sono i valsesiani Massimo Lombardi su Ford Fiesta R5 e il campione di neve ghiaccio Ivan Carmellino su Skoda Fabia R5. Con analoga vettura il borgomanerese Simone Fornara. Inoltre una decina di equipaggi della locale scuderia Speed Fire Racing guidati dal proprio presidente Mauro Rossi su Suzuki Swift R1.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Pubblicità-sport

loghi sport

Ricetta della settimana