logo1

Ecco il 54° Rally Valli Ossolane: roba per gente tosta

rally valliossolane 2018 logoOltre 75 km di speciale ed in sequenza Trontano e la inedita ‘Xinox Laser’ a Villette il sabato 30 giugno, Crodo Mozzio, Aurano, Passo Pantani (in Cannobina), Montecrestese, Aurano ed ancora Passo Pantani domenica 1 luglio; ecco il 54° Rally Valli Ossolane, un percorso spettacolare con un finale da gente tosta!!

Ed eccolo qui il 54° Rally Valli Ossolane, presentato ieri a Malesco, località Vigezzina da dove partirà sabato 30 giugno. Confermate le indiscrezioni che avevamo pubblicato nei giorni scorsi, con una nuovissima speciale in Vigezzo, con il ritorno di Montecrestese e con la speciale della Cannobina, nella versione ‘provata’ lo scorso anno ribattezzata ‘Passo Pantani”. Una edizione tosta con un totale di 383,22 km totali e 75.06 km di tratti cronometrati concentrati sui due giorni in 8 prove speciali. Il via, come detto, sabato 30 giugno alle 18.01 per puntare alla PS 1 di Trontano (Km 4.15) che torna ad aprire il Valli come spesso successo in passato, la PS 2 delle 19.13 è una novità assoluta, ribattezzata ‘Xinox Laser’: sono 2.90 km in quel di Villette,strade mai toccate in gara dal Valli. Ed ecco la domenica 1 giugno: si riprende alle 9.15 con la PS 3 Crodo-Mozzio ed i suoi classicissimi 9.50 km, da qui si va nel Verbano per la PS4 Aurano delle 10.48 di 12.08 km. Il primo stock di tre speciali termina alle 12.18 con la PS 5 Passo Pantani, la Cannobina in versione salita e discesa che tanto ha fatto spettacolo e tanto è piaciuta lo scorso anno. Dopo il riordino ecco le ultime tre speciali, roba da leggenda: alle 14.25 ecco la PS 6 Montecrestese; si corre solo per metà sui 4.75 km di tracciato, solo in salita, senza il tornantino mitico in discesa ma è sempre suggestivo avere questa speciale nel Valli. Ultime due prove da gente tosta: alle 15.47 PS 7 Aurano 2 ed alle 17.17 (scaramanzia a quel paese si direbbe) la PS 8 Passo Pantani 2, entrambe sul medesimo chilometraggio del primo giro. Arrivo a Malesco alle 17.37. Tre considerazioni; uno: è un rally per gente tosta, tanti chilometri di speciale e due prove lunghe una dietro l’altra che metteranno a dura prova uomini e mezzi. Due: Aurano e Passo Pantani di seguito sono roba da CIR. Tre: complimenti agli organizzatori perché hanno saputo superare difficoltà burocratiche ed anche…dialettiche.

GT

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa