logo1

Igor eccoti Federica Stufi

Ufficiale il già paventato arrivo alla Igor Gorgonzola Novara della centrale Federica Stufi, fiorentina classe 1988 ex di Scandicci, Villa Cortese, Bergamo, Piacenza e Busto, da dove arriva: “Novara è un passo importante, so che mi aspetterà una stagione ricca di impegni” le sue parole.

igor stufi

 

Nuovo arrivo in casa Igor Volley: a rinforzare il pacchetto centrale c’è Federica Stufi. Centrale fiorentina, classe 1988, Stufi è reduce da due stagioni con Busto Arsizio (di cui era anche capitana) con cui ha conteso alle azzurre l’accesso alla finale Scudetto poco più di un mese fa. Prima, andando a ritroso lungo un percorso cominciato a 16 anni con il Club Italia, un biennio a Scandicci, e ancora Bergamo, Bologna, Villa Cortese, Santa Croce, Piacenza, Chieri e Cremona con cui ha debuttato in A2 a 18 anni. Parallelamente anche una lunga avventura con l’azzurro delle nazionali giovanili (con la vittoria dell’Europeo juniores 2006) e poi anche della selezione seniores, con cui ha vinto l’Universiade 2009 in Serbia. Ad accoglierla, al Pala Agil, per la prima uscita novarese assieme a suor Giovanna Saporiti (presidente del club) e al direttore generale Enrico Marchioni anche Eraldo Peccetti e Piero Nulli in rappresentanza del pool di sponsor che sostiene l'attività societaria. “Sono entusiasta di vivere questa nuova avventura – racconta la centrale toscana – e ringrazio la società, gli sponsor e i tifosi per l’accoglienza calorosa e amichevole che mi hanno riservato. Ho vissuto tante volte da avversaria il clima speciale che c’è attorno a questa società e sono orgogliosa di poterne fare parte da protagonista. Darò tutta me stessa per far sì che l’affetto e il sostegno di tutti possano essere “ripagati” da bel gioco sul campo e da qualche soddisfazione in Italia e in Europa”. Proprio all’avventura europea, l’ex “farfalla” dedica un pensiero speciale: “La Champions League è la sfida più bella e affascinante, ogni atleta si può misurare con le migliori nel proprio ruolo e non solo e per me è importante poterla giocare. Per me essere a Novara è un passo importante, so che mi aspetterà una stagione ricca di impegni e di partite e non vedo l’ora: per ottenere grandi risultati sarà fondamentale l’apporto di ogni ragazza del gruppo che sono sicura avrà tutte le carte in regola per puntare a ogni traguardo”.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Sport

Giovedì, 22 Agosto 2019
Igor, le convocate per il raduno
Giovedì, 22 Agosto 2019
Il rallycross si sposta in Austria
Mercoledì, 21 Agosto 2019
Domani al Pedroli Verbania-Inter Primavera
Mercoledì, 21 Agosto 2019
Omegna, preso Sistino
Mercoledì, 21 Agosto 2019
Domani la finale a Trobaso Lucini-Reale

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa