logo1

Colpo Igor: ufficiale Michelle Baersch

michelle bartschColpaccio della Igor che si porta a casa il braccio potente della statunitense Michelle Baersch giunta da Busto e ricercata da vari club non solo europei: “Mi aspetto di vivere una annata importante con la Igor, in Italia ed anche nella Champions League”.

Un altro volto nuovo per la Igor Volley di Massimo Barbolini, che accoglie in azzurro la stella USA Michelle Bartsch. Originaria dell’Illinois (presso la cui università si è anche formata, partecipando al campionato universitario NCAA), la schiacciatrice classe 1990 per 193 cm di altezza ha iniziato la propria carriera da professionista nel 2012 con la maglia delle Llaneras de Toa Baja, nel massimo campionato portoricano; nel 2013-2014 l’arrivo in Europa, nella Bundesliga tedesca con la maglia del Vilsbiburg (con cui ha vinto la Coppa di Germania 2014), prima di passare per un biennio al Dresda con cui ha vinto due titoli tedeschi e una Coppa nazionale, disputando per due volte anche la Champions League. Nel 2016-2017 la prima stagione italiana a Bolzano prima di vivere con Busto Arsizio la scorsa annata, conclusa con l’eliminazione in semifinale Scudetto subita proprio da parte della Igor. “Michelle è una schiacciatrice solida e completa – spiega il direttore generale azzurro Enrico Marchioni – che si assortisce al meglio con Celeste e Yamila e che porta alla squadra sia esperienza, in campo italiano e internazionale, sia caratteristiche tecniche importanti. L’abbiamo apprezzata da avversaria, ora siamo felici di poterla accogliere tra noi”. “Sono entusiasta per l’opportunità di giocare la prossima stagione con la maglia della Igor Volley – sono le prime parole della schiacciatrice americana – e mi aspetto di vivere un’annata importante, in un campionato in cui, come sempre, il livello sarà elevatissimo. La Champions League? L’ho scoperta e apprezzata con il Dresda, per due anni, è una manifestazione di altissimo livello e prestigio e sono contenta di ritrovare questo tipo di palcoscenico. Personalmente non vedo l’ora di iniziare l’attività con le nuove compagne e di iniziare con loro un percorso di duro lavoro quotidiano. Credo che la squadra abbia il potenziale per fare grandi cose ma dovremo lavorare sodo per trasformare il potenziale in realtà”. Attualmente Michelle Bartsch è impegnata con la nazionale americana (di cui fa parte dal 2006, dai tempi della selezione pre-juniores) nella Volley Nations League.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Sport

Domenica, 20 Ottobre 2019
Tutto il volley del sabato sera
Domenica, 20 Ottobre 2019
Utlo, vince lo svedese Sorman
Domenica, 20 Ottobre 2019
L'Aygreville vince al Galli 2-1
Domenica, 20 Ottobre 2019
La Paffoni passa facile ad Alessandria
Sabato, 19 Ottobre 2019
Vela protagonista a Belgirate

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa