logo1

Letizia Camera: “Felice di proseguire il mio cammino a Novara”

letizia cameraLetizia Camera racconta la sua soddisfazione di essere rimasta ancora in maglia Igor Gorgonzola Novara: “Lo scorso anno abbiamo vinto due trofei ma ne sono rimasti altri due sul campo, due competizioni che non ho mai vinto. Spero di cuore di vincerli qui a Novara”.

Sette atlete confermate e sei volti nuovi per la Igor Volley che risulta essere, al "netto" dei trasferimenti estivi, la formazione che meno ha cambiato rispetto alla passata stagione. Tra le atlete che continueranno a vestire la maglia azzurra c'è Letizia Camera, il cui destino "sportivo" è davvero legato a filo doppio con la città di Novara, dove ha esordito "da professionista" ai tempi della nazionale juniores e dove si è tolta la soddisfazione di conquistare due trofei importanti proprio nel corso dell'ultima stagione. "Sono contentissima di proseguire il mio cammino qui - racconta la regista piemontese - e sono onorata di legare un'altra stagione della mia carriera alla Igor Volley, dove mi sono trovata benissimo e dove mi sono sentita stimata e apprezzata. Massimo Barbolini è una garanzia, così come lo è il club e in cuor mio sapevo da mesi che, qualora fosse arrivata la proposta della società, sarei rimasta certamente in azzurro. Così, quando ho ricevuto la chiamata di Enrico Marchioni non ho dovuto nemmeno pensarci. Anche perché mi piacerebbe chiudere un "cerchio": lo scorso anno abbiamo vinto due trofei ma ne sono rimasti altri due sul campo, due competizioni che non ho mai vinto. Spero di cuore di riuscirci qui a Novara, nella città che, a livello sportivo, è un po' casa mia". Le ambizioni della palleggiatrice azzurra sono le stesse del club: "Credo che la società abbia compiuto un gran lavoro, confermando più di metà del roster dello scorso anno con tutto lo staff tecnico, cosa che è sinonimo di solidità e continuità e che permetterà di mettere basi importanti in vista della nuova stagione. Le nuove compagne si adatteranno senza problemi, sono tutte atlete di alto livello e troveranno un clima sereno e positivo: abbiamo tutte le carte in regola per vivere un'altra grande stagione. Lauren Carlini? Sono contenta di poter lavorare al suo fianco, sono convinta che ci possa essere tra noi un interscambio molto positivo: lei ha più esperienza in campo internazionale, io conosco di più il campionato italiano. Sono certa che questo aiuterà entrambe a crescere e, di conseguenza, farà il bene anche della squadra".

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa