logo1

Stefano Lavarini che avventura!! Nominato CT della Corea del Sud…

Storica chiamata per Stefano Lavarini, coach omegnese da due stagioni allenatore della compagine brasiliana del Minas Belo Horizonte con cui ha vinto molto: è stato ufficialmente nominato CT della nazionale della Corea del Sud che mai è stata diretta da uno straniero…

 

 

lavarini mondiale2

Che stesse facendo bene in Brasile questo è ovvio: due volte il Mineiro, la Champions sudamericana, la finale raggiunta al mondiale per club sconfitto solo dall’ingiocabile Vakifbank di Istanbul. Senza pensare quando di buono aveva già fatto in precedenza da capo allenatore di Bergamo. Insomma uno che meriterebbe assolutamente (e ne siamo convinti da un po’) una panchina di un top team italiano o europeo. E’ di oggi l’ufficialità di una nuova clamorosa e stimolante avventura, Stefano Lavarini è stato nominato infatti Commissario tecnico della nazionale di Corea del Sud. Lo ha annunciato la stessa federazione coreana. E’ il primo italiano ad allenare una nazionale asiatica di una scuola importante per la storia del volley come quella coreana che peraltro mai si era affidata ad uno straniero; ecco per se si tratta di una chiamata storica. Cresciuto nella Omegna degli scudetti, ombra di Luciano Pedullà del quale insieme ad Alessandro Beltrami era assistente è passato poi a Trecate, Spezia ed a Chieri come assistente di Giovanni Guidetti. Successivamente entra negli staff federali lavorando con la nazionale juniores e con il Club Italia prima di passare alla Foppapedretti Bergamo dove svolge più ruoli, curandosi del settore giovanile e facendo da assistente all’allora allenatore delle orobiche Davide Mazzanti con tanto di scudetto vinto. Diverrà poi primo allenatore della stessa Bergamo, squadra decisamente ridimensionata: con giovani come Plak e Sylla ma anche Gennari, Barun e Lo Bianco porta a Bergamo l’ultimo trofeo vinto dalla storica società lombarda: la Coppa Italia nel 2016. Quando sembrava possibile un suo passaggio alla Imoco Conegliano ecco la chiamata al Minas Belo Horizonte, primo italiano ad allenare in Brasile, sino a questa nuova avventura in Corea. Obiettivi lungimiranti verso il 2020 coi Giochi Asiatici e la qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo.

GT

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Sport

Mercoledì, 16 Ottobre 2019
La Gessi compie l'impresa
Mercoledì, 16 Ottobre 2019
Vco brilla a Pettinengo

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa