logo1

Favolosa Igor in semifinale Champions: 3-0 a Istanbul

igor bresciaGara strepitosa della Igor Gorgonzola Novara che a Istanbul vince 3-0 contro il Vakifbank nella semifinale di Coppa Italia, gara perfetta per le ragazze di Barbolini che a Novara vincendo un solo set volerebbero alla finale di Berlino: “Abbiamo vinto su un campo imbattuto a livello europeo, ora servirà ancora una grande prestazione”, le parole del DG Marchioni.

La Igor Volley di Massimo Barbolini compie un’impresa a dir poco pazzesca, vincendo per 0-3 in casa delle Campionesse del Mondo e d’Europa in carica del Vakifbank Istanbul. Nel match di andata delle semifinali di Champions League, le azzurre disputano un match al limite della perfezione, trascinate dagli attacchi di Paola Egonu (MVP con 30 punti) e da una correlazione muro-difesa impeccabile. Novara in campo con Egonu in diagonale a Carlini, Chirichella e Veljkovic al centro, Bartsch-Hackley e Piccinini in banda e Sansonna libero; Vakifbank con Ozbai in regia e Sloetjes opposta, Rasic e Gunes centrali, Zhu e Robinson schiacciatrici e Orge libero. Gunes fa il primo break a muro (5-3), Egonu replica “stoppando” Robinson per il 5-7 e Chirichella prima e un errore di Sloetjes poi lanciano le azzurre sul 6-10. Il Vakifbank rientra 10-11 ma Novara non si scompone e trova il cambio palla con Egonu (10-12) e il nuovo break con Chirichella (10-14) mentre l’ace di Carlini vale il +5 sull’11-16. Sloetjes accorcia le distanze (14-16), Barbolini ferma il gioco e Novara riparte con Egonu a segno a muro (14-19) e in attacco (14-20) e poco dopo è una magia di Carlini a regalare alle azzurre il set point di seconda intenzione (17-24). Chiude un attacco out di Zhu. Bartsch-Hackley riparte forte (0-2) ma le turche reagiscono e scappano 6-4 con Gunes mentre la solita Egonu firma il controbreak del 6-7 cui Guidetti replica inserendo in banda Di Iulio. La schiacciatrice italiana alza il ritmo in battuta (11-8, ace) e dopo il timeout di Novara sono un muro di Piccinini (12-10) e un diagonale di Bartsch-Hackley a sigillare la nuova parità (14-14) con Egonu che sorpassa concretizzando una gran difesa di Sansonna sul 15-16. Il Vakifbank accelera (20-17), Novara non perde lucidità e rientra con Chirichella (21-20) ma nel testa a testa il primo set ball è delle padrone di casa sul 24-23. Egonu annulla e sorpassa dopo una gran difesa di Piccinini (24-25) e al secondo tentativo è ancora lei, sul 25-27, a chiudere in diagonale il parziale. Guidetti rivoluziona il sestetto prima e durante il terzo set, ma il parziale è un fantastico assolo azzurro: Karakurt tiene il ritmo fino al 6-6, poi due punti in fila di Piccinini scavano il primo solco (6-9) e il resto lo fa l’alternanza tra Bartsch-Hackley (7-11, poi 7-13) ed Egonu (7-12) in attacco con Chirichella che mura Zhu e fa 7-15. Novara è impeccabile, Bartsch-Hackley raggiunge quota 20 sul +11 con un gran lob e il diagonale di Egonu vale il 13-23; Il Vakifbank prova a reagire ma due errori mettono fine al set e al match sul 15-25. Enrico Marchioni (direttore generale Igor Gorgonzola NOVARA): “Questa partita è stata un capolavoro tattico preparato da Massimo Barbolini e dal suo staff e messo in pratica in campo dalle ragazze tutte. Per capire l’impresa compiuta basti pensare che il Vakifbank non aveva mai perso in campo internazionale in questo palazzetto. Siamo partite nel miglior modo possibile in questa semifinale, per completare l’impresa servirà un’altra prestazione eccezionale la prossima settimana al Pala Igor”.

VAKIFBANK ISTANBUL – IGOR GORGONZOLA NOVARA 0-3 (17-25, 25-27, 15-25)

VakifBank Istanbul: Orge (L), Ozbay, Zhu 11, Caliskan, Robinson, Gurkaynak ne, Aykac (L), Sloetjes 5, Gulubay, Di Iulio 4, Karakurt 1, Rasic 7, Senoglu ne, Gunes 5. All. Guidetti.

Igor Gorgonzola Novara: Carlini 3, Stufi ne, Camera ne, Plak, Nizetich, Piacentini (L) ne, Chirichella 6, Sansonna (L), Piccinini 4, Bici ne, Bartsch-Hackley 14, Zannoni, Veljkovic 1, Egonu 30. All. Barbolini.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Sport

Venerdì, 24 Maggio 2019
Primo botto Igor: ecco Vasileva...
Venerdì, 24 Maggio 2019
Presentata la Valle Intrasca a coppie
Venerdì, 24 Maggio 2019
Verbania, Frino rimane? Forse...
Giovedì, 23 Maggio 2019
Filippo Ganna alla Hammer Series…

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa