logo1

Vega Occhiali Rosaltiora settima e contenta…

vega 2018 2019 officialFinisce con una vittoria per 3-1 a Gavi in un match dai toni agonistici bassi la stagione di Vega Occhiali Rosalitora in Serie C, ottimo settimo posto finale con 37 punti per le neopromosse lacuali, la veterana del club Pamela Ferrari lascia l’agonismo e la società ritira la sua maglia…

E’ finito il campionato di Serie C, è terminato con una vittoria per 3-1 contro Gavi Impresa Tre Colli in una partita dai bassi toni agonistici, nella quale due formazioni non avevano più nulla da chiedere al campionato, una partita nella quale le ragazze di Andrea Cova hanno vinto il primo set 18-25, un set con da subito vari cambi dopo la partenza in formazione tipo (Ghisleni, Cottini A., Cottini S., Magliocco, Ferrari, Velsanto, Folghera) che però le lacuali non hanno avuto problemi a portare a termine, il secondo parziale vede al centro Elisa Alessi per Emily Velsanto, parziale ancora più netto e chiuso 25-11 per Rosaltiora. Nel terzo set la squadra si deconcentra, tanti i cambi: Martina De Giorgis per Ramona Ghisleni, Marta Ossola per Annalisa Cottini, Sara Caravati per Francesca Magliocco, Dilva Bellorini per Sonia Cottini, Eleonora Zampini per Beatrice Folghera. Si va sul 13-20, sembra finita quando però tutto si inceppa e la luce si spegne: finisce 25-23 con Gavi che si toglie la soddisfazione di chiudere l’annata vincendo un set, seppur in maniera contingente. Nel quarto set rientrano Magliocco e Sonia Cottini, un turno in battuta da applausi di Martina De Giorgis (6 aces) da il là al successo finale per 16-25. Peccato solo per un epiteto lanciato a coach Cova dagli spalti quando la panchina ospite voleva effettuare un cambio dopo il fischio di ripresa del gioco e la battuta già effettuata dalle verbanesi; la palla è caduta nel campo di casa; sarebbe punto valido e cartellino giallo per ritardo di gioco (ed invece il direttore di gara decide erroneamente per cambio concesso e azione ripetuta), il tecnico lacuale si è spiegato con la panchina di Gavi e qualcuno che evidentemente non ha compreso lo spirito della partita ha lanciato a coach Cova un epiteto che da signore qual è il buon Andrea non ha colto: Dunque 3-1 finale, secondo successo stagionale in trasferta e settimo posto finale con 37 punti totalizzati, frutto di 11 vittorie e 15 sconfitte delle quali però, 5 con almeno un punto incassato. Soprattutto in casa la compagine verbanese ha fatto la voce grossa con 5 vittorie per 3-0 e 4 per 3-1. Settima piazza finale che consegna una brillante salvezza, con 8 punti di vantaggio sulla zona play out, non solo; qualora la classifica fosse stata confermata con tre formazioni ai play out Rosaltiora si sarebbe comunque salvata matematicamente con 4 punti di vantaggio sulla decima posizione. Non male davvero per una neopromossa. Dopo la partita il post gara è stato davvero bello e emozionante; squadra, tecnici e seguito hanno voluto festeggiare l’annata in un locale a Gavi; tra brindisi, vini e cibo un momento molto emozionante quando Pamela Ferrari, veterana del club, da giovanissima presente agli albori del sodalizio nel 2005 e tornata nel 2014 ha annunciato la volontà di voler lasciare l’agonismo. Il presidente Carlo Zanoli e tutti i presenti l’hanno ringraziata per i sacrifici fatti (vive in Svizzera e venire ad allenamenti e partite comportava un viaggio decisamente non breve) e per il successo in campionato nella scorsa annata e quale tributo ha annunciato il ritiro della sua maglia numero 11 dal roster delle future formazioni di Serie C. Ovvie le lacrime per un bel momento ed una stagione della quale si parlerà a bocce ferme, terminata con il sorriso in perfetto stile Rosaltiora.

Gavi Volley Impresa 3 Colli - Vega Occhiali Rosaltiora 1-3 (18-25, 11-25, 23-25, 16-25)

Vega Occhiali Rosaltiora: Ghisleni, De Giorgis, Cottini A., Ossola, Cottini S., Magliocco, Caravati, Bellorini, Ferrari, Velsanto, Alessi, Folghera (L), Zampini (L2). All: Andrea Cova.

CLASSIFICA FINALE

PlayAsti 63 (Play Off), Mokaor Vercelli 62 (Play Off), Ascot Lasalliano 59 (Play Off), Savigliano 57. LPM Bam Mondovì 45, UnionVolley Pinerolo 41, Vega Occhiali Rosaltiora 37, San Paolo Torino 36, Isil Almese 35, Venaria Real Volley 33, Montalto Dora 32, Cantine Rasore Ovada 29 (Play Out), Lilliput Settimo 14 (retrocessa), Gavi Impresa Tre Colli 4 (retrocessa).  

Comunicato stampa

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Sport

Mercoledì, 11 Dicembre 2019
Gozzano, vittoria!
Mercoledì, 11 Dicembre 2019
Due volti nuovi per il Verbania
Mercoledì, 11 Dicembre 2019
I risultati del tennis tavolo Ossola 2000
Mercoledì, 11 Dicembre 2019
Oggi in campo Gozzano e Verbania

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa