logo1

volley pallaClassico resoconto dell’attività di Altea Altiora che con la prima squadra ha perso al PalaIgor contro la capolista imbattuta Novara, nei tornei giovanili presentati i calendari delle seconde fasi dei vari campionati che vedono impegnate le compagini verbanesi.

(CS) ALTEA, NULLA DA FARE AL PALA IGOR, NOVARA MANTIENE IMBATTIBILITA’ E PRIMATO. Altea Altiora torna dalla sfida con la capolista Volley Novara a mani vuote, subisce un 3/0 che premia con merito i padroni di casa. Altea però non sfigura al Pala Igor, dove per due set mette paura ai ragazzi di Colombo ancora imbattuti in questa stagione e che mantengono ben saldo il comando del campionato. Nella cornice insolita ed emozionante del Pala Igor, Altea si presenta con la sola assenza di Errico (ancora convalescente da un piccolo intervento chirurgico) e si propone in campo con la formazione al completo: Miani, Frattini, Liera, Borghini, Traversi, Martinelli e Fantacone. I padroni di casa stentano a prendere il largo contro un’Altea Altiora attenta a contenere Rigamonti e i centrali, Verbania si porta anche +3 ma Novara è sempre lì, con Malgrati prima recupera il gap (21 pari) e poi porta i gaudenziani sul 23-21 con lo strappo finale verso il definitivo 25-22. Al cambio campo la Pallavolo Altiora si disunisce, fallosa in attacco e poco precisa in seconda linea, Novara ne approfitta e scappa fino al 25-16 finale. Il terzo set parte sulla stessa onda del set appena concluso, Altea pasticcia e Novara conclude, ma sul 17-13 Verbania rialza la testa, Miani si affida a Borghini per chiudere i punti decisivi, un ace di Frattini riapre la contesa. Sul 24-23 Altea difende la palla del pareggio ma non riesce a chiudere il punto, il Volley Novara non se lo fa ripetere e con Giacobbo al centro chiude set e partita. Nelle altre partite del girone pronostici rispettati con successi da tre punti per Romagnano Sesia, Santhià e Moncalieri rispettivamente a Curognè, Aosta e in casa contro Scurato Vince solo al quinto in casa l’Occimiano contro Chieri e questa può essere una bella notizia per Altiora che proprio sugli alessandrini imposterà la corsa per accedere al “paradiso” dei playoff, anziché al complicato “purgatorio” dei playout. GIOVANILI: PRONTI I CALENDARI DELLE SECONDE FASI DELLE TRE GIOVANILI MAGGIORI DI CASA ALTIORA. Partiranno nel prossimo fine settimana le seconde fasi regionali delle 3 serie giovanili Allievi, Ragazzi e Juniores di Altiora. In Under 14 passata senza problemi la selezione delle migliori 20 su 27 regionali, Verbania se la vedrà con Novi Ligure, Acqui Terme, Biella e Montanaro con proprio i torinesi che renderanno visita a Verbania sabato prossimo 14 gennaio con inizio alle ore 15.30. Obiettivo realisticamente possibile l’accesso alle “best 8” del Piemonte. L’Under 16 invece trova nel girone H di seconda fase Fossano, Villar Perosa, Ciriè e Occimiano con proprio gli alessandrini che arriveranno a Verbania domenica 15 gennaio con via alla gara alle ore 11.00. Obiettivo avvicinare il più possibile la fase Gold alla quale accedono le 8 dell’Eccellenza e le migliori 7 tra le 23 della fase Silver. L’Under 18 inizia una missione impossibile, incontrando Chisola, Novi e Lasalliano tutte fuori casa e il solo Crescentino in casa con primo match a domicilio del Lasalliano domenica 15 gennaio alle ore 17.00. Accedere alla fase Top (7 dell’Eccellenza + 5 dalla fase Silver) appare un’utopia ma per Paternoster e C. provare non costerà nulla.

Comunicato Stampa


Web TV

Pubblicità-sport

loghi sport

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa