logo1

Vega Occhiali Rosaltiora vince 3-0, è quarta ma pensa alla salvezza...

vega 2017 ufficialeNetto 3-0 per Vega Occhiali Rosaltiora nell’ultima di andata contro l’insidiosa Go Volley. Le verbanesi chiudono la prima parte del torneo al quarto posto di classifica ma non modificano l’obiettivo salvezza: “Tre punti pesanti ed un risultato ottenuto da tutta la squadra” il commento di coach Cova.

Gran bella vittoria per la prima squadra di Vega Occhiali Rosaltiora che davanti ad un pubblico caldo e vociante ha centrato un ottimo 3-0 contro la formazione del GO (Grugliasco Oratorio) Volley. Una partita che le lacuali hanno ben giocato contro una squadra che fa della difesa il proprio miglior fondamentale, che sa tenere bene in campo ma che nulla ha potuto contro l’attacco verbanese, davvero molto positivo. Tre set abbastanza giocati che hanno visto la squadra avversaria raggiungere almeno il ventesimo punto ma quando è stato il momento di chiudere questo lo hanno fatto le verbanesi senza particolari problemi. Parziali 25-20, 25-21, 25-20. Termina così il girone di andata del campionato che vede Vega Occhiali Rosaltiora, che mantiene come obiettivo primario la permanenza nella categoria, chiudere al quarto posto in graduatoria con 23 punti. La zona pericolo è lontana 10 punti, più vicine le zone ancor più nobili ma come spiega coach Cova gli obiettivi non cambiano. “Lasciatemi dire che questi sono tre punti davvero belli – confessa – loro per noi erano una incognita, perché qui si preferisce preparare le partite pensando alla nostra squadra piuttosto che all’avversario che affronteremo, pensiamo più a noi che agli altri e questo 3-0 ha portato a tre punti pesanti ed ha dimostrato che probabilmente questa squadra un pochino sta maturando. Non ho problemi a dire che in passato partite così le avremmo sofferte e probabilmente anche perse, ci sono tanti esempi che mi tengo per me ma ci sono. Avremmo calato le proverbiali braghe alla prima difficoltà e avremmo lasciato in giro punti: invece non è stato così; abbiamo sempre reagito ai loro ritorni e mi piace dire che le ragazze hanno giocato di squadra aiutandosi in campo ed anche fuori. Un risultato che in campo è portato dalle sette che giocano ma che ritengo sia nato dal lavoro settimanale di tutta la squadra, tutte e 15. Chi gioca meno ha il grandissimo merito di permettere un lavoro sempre di alto livello in allenamento e so bene che qualora ce ne fosse bisogno tutte loro sarebbero pronte alla chiamata, oggi c’è l’esempio di Giulia di Maio che entrata al posto di Samira Ait che necessitava di rifiatare ha fatto bene. Ripeto; questo è un esempio ma vale per tutta la mia squadra. Il quarto posto a fine andata? L’obiettivo è e resta la permanenza in categoria”.

Foto ufficiale by C.Fogli

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Sport

Mercoledì, 18 Settembre 2019
Raffa, i risultati delle promozionali
Mercoledì, 18 Settembre 2019
Sabato l'Inferno Trail
Mercoledì, 18 Settembre 2019
Tiozzi-Cattaneo, che show
Mercoledì, 18 Settembre 2019
Passera ancora nello staff Mamy
Mercoledì, 18 Settembre 2019
Maggiora, conto alla rovescia europeo

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa