logo1

Riapre il bando per il chiosco edicola del lungolago di Arona

arona dallalto

Una vicenda complessa e infinita quella che ha interessato il chiosco del lungolago di Arona che sino a qualche mese fa ospitava l’edicola. Prima il bando del Demanio che ha rivalutato i costi del plateatico e dell’utilizzo degli spazi, aumentandoli di quattro volte, tutti i cinque complessi la cui sede insite sul terreno pubblico.

Poi la resistenza da parte dell’edicolante che si era accollati i costi per la costruzione del nuovo chiosco. Quindi la vincita del bando di un’impresa che alla fine non ha proseguito l’iter per l’assegnazione e ha rinunciato. Ora la Gestione Associata del Demanio del Basso Lago Maggiore che ha sede al municipio di Meina, ha emesso un nuovo bando per offrire in concessione lo spazio per 9 anni. L’immobile dovrà essere destinato esclusivamente a rivendita giornali e il canone a base d’asta è di 900 euro al mese. Le buste con le offerte saranno aperte giovedì 15 dicembre, alle ore 10, in municipio a Meina. Le domande con le rispettive offerte dovranno pervenire entro le ore 13 del giorno precedente, ovvero mercoledì 14 dicembre. Lo spazio utile interno è di 6,8 metri quadrati e una pertinenza esterna di 7 metri per complessivi 14 metri quadrati. Il vecchio gestore dell’edicola, Enzo Vitali, che non aveva ancora ammortizzato i costi di realizzazione del chiosco, ha presentato ricorso al Tar in quanto mancherebbero ancora sei anni rispetto a quelli assegnati dal Comune di Arona al momento del rifacimento del chiosco. Una prima sentenza aveva dato ragione al Vitali che però avrebbe dovuto chiedere un indennizzo al Comune di Arona. Ed è proprio questa strada che il precedente gestore sta percorrendo. Il sindaco di Arona Alberto Gusmeroli ha auspicato che il nuovo bando vada a buon fine e che sul lungolago di Arona possa ritornare al più presto un’edicola, punto di riferimento per i lettori residenti e in transito.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa