logo1

Prove d'inverno. In arrivo aria siberiana. Possibili deboli nevicate a basse quote

arpa logo

Dopo la pioggia arriva il freddo. Nella notte previste deboli nevicate attorni ai 500 -600 metri, in esaurimento da domani

 
A A poco più di 48 ore dalla fine dell'emergenza alluvione, sul Piemonte arriva il primo freddo di stampo invernale. Dalla serata "masse d'aria di origine siberiana - informa Arpa  - faranno irruzione da est sulla Pianura Padana, determinando un deciso rinforzo dei venti dai quadranti orientali ed un brusco calo delle temperature e dello zero termico". Sono previste "deboli precipitazioni sparse tra cuneese, torinese, biellese e verbano, localmente moderate a ridosso della fascia pedemontana tra basso torinese e cuneese".
La quota delle nevicate scenderà fino a 500-600 metri nella notte, ma subito dopo l'alba le precipitazioni dovrebbero esaurirsi". 
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa