logo1

Stresa, messaggio su Wp fa scattare allarme

Messaggio equivoco di una minorenne su social allerta carabinieri e vigili del fuoco

vconotizie

Attimi di paura ma fortunatamente solo un falso allarme il pomeriggio del 25 aprile a Stresa. A far scattare le ricerche dei Carabinieri, Vigili del fuoco e l’intervento di un’ambulanza del 118 è stato il messaggio di una minorenne inviato in un gruppo whatsapp di amici. Una frase del tipo “vi ho sempre voluto bene, mi siete sempre stati vicini”. Gli amici si sono preoccupati e hanno chiamato i genitori della ragazzina. A casa non c’era nessuno. Sono così scattate le ricerche. Alla fine è stata lei stessa, quando i vigili del fuoco erano ormai pronti ad aprire la porta dell’appartamento, a rispondere al telefono ai genitori preoccupati  e rassicurarli. Si trovava in spiaggia. E’ stata così riaccompagnata sana e salva a casa.  Il trambusto di uomini e mezzi ha però destato parecchia apprensione e curiosità a Stresa. 

M.e.g.

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa