logo1

Sul CdA della Casa di riposo Muller lunga discussione in consiglio comunale

 

Nessun azzeramento, i tre consiglieri che rappresentato il Comune di Verbania sono stati invitati a rassegnare le dimissioni

verbania palazzo flaim

 

Non “all’azzeramento totale del cda”, ma “l’invito” ai tre consiglieri che rappresentano il Comune di Verbania a rassegnare le proprie dimissioni. Il PD, con Sinistra Unita, Sinistra e Ambiente e Fratelli d’Italia, alla fine ha votato la mozione del Movimento 5 Stelle sulla casa di riposo Muller di Verbania. E lo ha fatto in disaccordo con il sindaco Silvia Marchionini, che ha invece deciso di astenersi. E’ il risultato di un lungo dibattito, finito dopo le 2 di notte, l’altra sera in consiglio comunale. I primi problemi all’interno del cda della casa di riposo erano emersi nel 2016 con le dimissioni dell’allora consigliere Maurizio Oldrini. Ulteriori tensioni si erano verificate quando il presidente Massimo Maspoli ha denunciato il consigliere Concetto Drago, proposto dai Cinque Stelle, per violazione della privacy, vicenda finita con l’assoluzione “perché il fatto non sussiste”. Roberto Campana, capogruppo del Movimento Cinque Stelle, illustrando la mozione, ha sottolineato come proprio quel clima di tensione sia ormai ingestibile e serva quindi un rinnovamento. Il sindaco Marchionini ha difeso l’operato del presidente e del consiglio, sottolineando come si siano adoperati per far funzionare l’istituto con risultati positivi. Il segretario del Pd Nicolò Scalfi ha evidenziato come non vengano messe in dubbio le abilità professionali, ma che non si possa non tenere conto delle tensioni interne. Non hanno partecipato al voto Forza Italia, Fronte Nazionale, la civica Con Silvia per Verbania e le consigliere del Pd Rossella Contini e Liliana Maglitto. Contrari Comunità.Vb e Forza Silvio. 

 

di Maria Elisa Gualandris

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa