logo1

Imminente la riapertura del Parco di Villa Pallavicino a Stresa

La gestione passerà a i Borromeo, incontro martedi' prossimo all'Isola Bella per un cronoprogramma di interventi 

stresa parco pallavicino

 

La riapertura del parco di Villa Pallavicino a Stresa è imminente. La notizia arriva dal sindaco Giuseppe Bottini. Come già ipotizzato, sarà gestito dalla Famiglia Borromeo. Martedì prossimo, 30 maggio incontro all'Isola Bella con l'amministrazione e i tecnici comunali, con i Borromeo e la sovrintendenza per stilare un cronoprogramma degli interventi che riguarderanno tutte le proprietà in zona del Borromeo e solo allora si avranno notizie certe sulla data di riapertura di Villa Pallavicino. Bottini evidenzia la celerità con la quale si sta giungengo ad una soluzione positiva della vicenda, dopo il primo incontro del 24 febbraio con il Principe Pallavicino nel corso del quale lo stesso aveva espresso la volontà di chiudere il parco, a seguito delle perdite registrate nella gestione. Erano partite così una serie di trattative con la regia del sindaco Bottini per scongiurare l'addio all' importante sito turistico stresiano, destinato soprattutto alle famiglie e ai bambini. Nel parco lavorano anche 6 persone.

Il giardino stresiano affacciato sul lago con le sue essenze botaniche e i suoi animali dovrebbe così entrare in un importante sistema turistico del Verbano che vanta accanto alle isole Bella e Madre le rocche di Angera e Arona, i Castelli di Cannero, il Mottarone. Una rete che sta contando su importanti investimenti da parte della famiglia Borromeo.

All'interno del parco di villa Pallavicino, precisa il sindaco, comunque si sta già lavorando per la riapertura con il personale addetto sia al giardino che alla cura degli animali. 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa