logo1

Vaccini: le scadenze

Entro la fine del mese saranno inviate tutte le comunicazioni alle famiglie con figli non in regola con l'obbligo vaccinale. Poi adesioni ed autocertificazioni da presentare entro il 10 settembre 0 31 ottobre

 vaccino influenza

 

Vaccini: entro la fine del mese saranno inviate le comunicazioni alle famiglie dei nati tra il 2011 e il 2001 che non hanno effettuato o completato le vaccinazioni previste dall’attuale programma di vaccinazioni obbligatorie. Comunicazione già inviata nel mese di luglio per i nati negli anni compresi fra il 2016 e il 2012.

La comunicazione ai genitori, che spiega le nuove indicazioni normative, comprende: la lettera con l’appuntamento alla seduta vaccinale; la dichiarazione di adesione, che dovrà essere firmata dai genitori o dal tutore e presentata alla scuola entro il 10 settembre presso i servizi educativi e le scuole per l'infanzia, ed entro il 31 ottobre presso le istituzioni del sistema nazionale di istruzione e i centri di formazione professionale regionale.

L’appuntamento delle sedute vaccinali per i bambini/e che devono completare il ciclo vaccinale è programmato dal 22 settembre per l’Ossola e dal 29 settembre per il Cusio e il Verbano.

Le famiglie che non riceveranno la lettera dell’ASL, quindi con figli in regola con il programma vaccinale vigente, possono utilizzare le autocertificazioni da consegnare entro i termini già citati del 10 settembre o del 31 ottobre. Lo schema dell’autocertificazione è reperibile sul sito della Regione Piemonte (www.regione.piemonte.it) e dell’Azienda Sanitaria (www.aslvco.it), o presso le sedi territoriali del Dipartimento di Prevenzione SSD Igiene e Sanità Pubblica, dei Distretti e dei Consultori. Per dare la massima diffusione e per favorire i genitori copia dell’autocertificazione sarà resa disponibile dall’ASL anche presso tutti i Comuni, gli Istituti Scolastici, i Pediatri di libera scelta e i Medici di medicina generale e i Consorzi per i Servizi Socio Assistenziali. Entro il 30 settembre le Direzioni Scolastiche trasmetteranno all’ASL copia di tutte le attestazioni e autocertificazioni ricevute per le opportune verifiche e la prosecuzione delle procedure previste.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa