logo1

Cane solo in auto. Interviene la Polizia

Turista tedesco improvvisa cuccia all'interno dell'auto. La Polizia nota il cane e affida l'animale al canile. In mattinata l'uomo si presenta in Questura per spiegare quanto successo
 
 
polizia auto1
 
Soggiornano in hotel e lasciano il cane in auto: interviene la Polizia. Ieri a mezzanotte gli agenti, impegnati in un consueto servizio del territorio, sono intervenuti in viale delle Magnolie a Pallanza, perché era stata segnalata la presenza di un cane di piccola taglia nel bagagliaio di un’autovettura.  
I poliziotti hanno cercato di individuare il proprietario del veicolo, certamente uno straniero vista la targa tedesca del mezzo, negli alberghi della zona. La ricerca però si è rivelata vana ed è quindi stato chiesto l’intervento dei Vigili del fuoco per recuperare il cagnolino, un meticcio. Il cucciolo è poi stato affidato in custodia al canile comunale, mentre la Polizia ha lasciato un biglietto nell’auto che sollecitava il titolare del mezzo a prendere contatti con la Questura.
Questa mattina il cagnolino è stato riconsegnato al legittimo proprietario, un cittadino tedesco che, di passaggio in città, ha spiegato di averlo lasciato in auto per evitare che potesse disturbare gli altri ospiti dell’hotel.
Accertato che il cane era in buona salute e che l’uomo dimostrava che il bagagliaio dell’auto era “attrezzato” con una piccola cuccia, acqua, cibo e persino alcuni giochi, i poliziotti hanno deciso di non procedere nei suoi confronti.    
 
Venerdì, invece, la Volante ha denunciato un trentenne verbanese per evasione. L’uomo doveva trovarsi ai domiciliari, ma quando per un controllo i poliziotti hanno suonato il campanello, non ha risposto nessuno. Poco dopo il trentenne è arrivato a bordo di un’auto parcheggiata proprio dietro la Volante. 
 
 
Maria Elisa Gualandris 
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa