logo1

Sciopero alla Sacra Famiglia. I lavoratori incrociano le braccia il 15 novembre

sacra famiglia

Fra i vertici della Sacra Famiglia e i dipendenti è sempre più scontro.

Ieri – al termine di un’assemblea – le organizzazioni sindacali hanno proclamato una giornata di sciopero da tenersi il prossimo 15 novembre. Dal 18 novembre invece scatta l’astensione dallo straordinario. Alla base del conflitto la decisione dell’Istituto Sacra Famiglia di disattendere l’attuale contratto. Dal prossimo gennaio sarebbe così applicato quello o Uneba che però, comporterebbe una diminuzione di stipendio stimata attorno ai 200 euro mensili. “ Ci sarebbe – spiega Antonio Dellera segretario Fials Vco - anche  una sostanziale riduzione dei diritti acquisiti con un aumento di 2 ore di lavoro in più alla settimana. Ore non retribuite. Ovvero 14 turni in più all'anno. Le RSU hanno anche deciso di tutelarsi sul piano legale. A gennaio apriremo vertenze di lavoro  presso il Tribunale di Verbania al fine di salvaguardare i diritti acquisiti “.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa