logo1

Inaugurato dopo il restauro il piano nobile del Museo del Paesaggio di Pallanza

Per l'occasione il taglio del nastro della mostra 'I volti e il cuore, la figura femminile da Ranzoni a Sironi e Martini' allestita fino al 1° ottobre

museo paesaggio inaugurazione

Sabato scorso la riapertura del piano nobile del Museo del Paesaggio di Pallanza dopo l'intervento di restauro e ristrutturazione. Per l'occasione l'inaugurazione della mostra 'I volti e il cuore, la figura femminile da Ranzoni a Sironi e Martini' a cura di Elena Pontiggia.

Il nuovo taglio del nastro è stato preceduto dal saluto dei vertici del Museo e delle autorità presenti nel cortile ed arriva dopo la riapertura del piano terra di Palazzo Viani Dugnani del giugno 2016 con la mostra dedicata a Paolo Troubetzkoy, allestimento ora permanente.

La nuova esposizione comprende circa 80 opere ed intende esaminare, attraverso le collezioni del Museo integrate con opere di Sironi di collezionisti milanesi, il ruolo e la presenza della donna nella pittura e nella scultura dalla fine dell'Ottocento alla prima metà del Novecento.

Il percorso della mostra è diviso in undici sezioni tematiche. Muove dai ritratti femminili 'dipiti col fiato' di Daniele Ranzoni, maestro della Scapigliatura e prosegue poi con sei sezioni iconografiche: i luoghi della vita, gli affetti, le figure della storia, la religione, il lavoro, il nudo. Seguono uno spazio dedicato a due artiste donne da riscoprire, Sophie Browne e Adriana Bisi Fabbri, e infine tre sezioni con tre maestri del Novecento: Arturo Martini, Mario Tozzi e Mario Sironi.

Spicca il monumentale 'Alla Vanga' di Arnaldo Ferraguti, tornato a casa dopo i mesi a Villa Giulia per il restauro di Palazzo Viani Dugnani.

La mostra sarà parte integrante dell'offerta culturale e turistica estiva: resterà allestita nella sede di via Ruga a Pallanza fino al 1° ottobre. E' aperta dal martedì al venerdì dalle 10 alle 18, il sabato, la domenica i festivi dalle 10 alle 19. Ingresso 5 euro l'intero, 3 il ridotto. Per i verbanesi ingresso gratuito ogni prima domenica del mese e tutti i martedì pomeriggio oltre che l'8 maggio, giorno della festa patronale.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa