logo1

Pd, Antonella Trapani si è dimessa da segretaria

trapani antonella

Antonella Trapani lascia la guida del Pd. Questa sera a Verbania si riunisce la direzione del partito

La segretaria provinciale del Partito democratico, Antonella Trapani, si è dimessa. Alle nostre domande dice: ''Non rilascio dichiarazioni'', ma la notizia è certa eil Pd quindi dovrà procedere alla sua sostituzione.

Trapani dopo sei anni di reggenza lascia la massima carica poche settimane dopo la sconfitta referendaria ma, ad onore del vero, non è questo il motivo che l'ha spinta ad abbandonare. Nè la colpa va ricercata nella sconfitta elettorale alle amministrative a Domodossola.

Sembrerebbe, ma il condizionale è d'obbligo, che avesse da tempo messo sul piatto le sue dimissioni. Dall'interno del Pd c'è chi dice che l'addio risale addirittura a prima della sconfitta elettorale del centrosinistra a Domodossola, quindi primavera 2016.

In queste ore non si riesce a strappare di più alla dimissionaria che si cela dietro un ''no comment'', pur se si lasca andare ad una dichiarazione: ''Continuerò a fare politica nel partito'' .

A dire il vero è già stata convocata per stasera a Verbania l'assemblea provicniale del Pd. Si riunirà tempo permettendo vista la nevicata. In casa Pd si parla dell'omegnese Rosa Rita Varallo come segretaria protempore per traghettare il partito al prossimo congresso.

I motivi delle dimissioni restano quindi ancora non uffficiali. Trapani potrebbe aver partito l'assenza di un ruolo amministrativo, che potesse renderla partecipe dei bisogni e dei problemi dei colleghi sindaci o assessori. Ma potrebbe aver pesato anche la non elezione alla presidenza del distretto dei Laghi e dell'Ossola dov'era candiata.

Renato Balducci 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa